Ferrari SF90 Stradale: Maranello presenta la sua rivoluzione

Ferrari SF90 Stradale
photo Ferrari

Ferrari SF90 Stradale: Maranello presenta la sua rivoluzione

La casa del Cavallino Rampante ha svelato la sua prima vera ibrida della sua storia. Si chiama SF90 Stradale ed ha una potenza di 1.000 CV scaricati sulle quattro ruote motrici dal motore termico V8 3.9 litri biturbo da 780 cavalli e dalle 3 unità elettriche da 220 cavalli.

Non sarà una supercar in serie limitata, ma sono previsti oltre 10mila esemplari, ognuno dei quali avrà un prezzo di poco più di 500mila euro. Il nome rende onore ai 90 anni della Scuderia Ferrari (da dove deriva appunto SF90) e lo fa portando in strada il mondo della Formula 1 e del motorsport.

Per la prima volta su una Ferrari a listino viene proposta un’architettura ibrida di tipo Phev (Plug-in Hybrid Electric Vehicle) in cui il motore endotermico viene integrato a ben tre motori elettrici, due indipendenti sull’assale anteriore ed uno al posteriore tra motore e cambio. La velocità massima dichiarata è di 340 km/h, uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in 2.5 secondi e con l’accelerazione da 0-200km/h in appena 6.7 secondi. In modalità 100% elettrica ha un’autonomia di 25 km ad una velocità massima di 135 km/h grazie a una batteria da 7,9 kWh.

Tra le novità sul fronte dell’aerodinamica compare l’innovativo shut-off Gurney, un sistema attivo brevettato che permette di ridurre la resistenza nelle situazioni di marcia rettilinea o con minimi angoli di sterzo, massimizzando invece il carico verticale in caso di frenata, cambi di direzione o in percorrenza di curva.

Nell’abitacolo esordisce una tecnologia interamente digitale: il cluster centrale è ora costituito da un unico schermo digitale ad alta definizione da 16’’, montato per la prima volta su una vettura di serie. Nel concetto innovativo di HMI rientra inoltre l’Head up Display, la cui introduzione consente di proiettare varie informazioni sul parabrezza, nel campo visivo del pilota, senza distoglierne l’attenzione alla guida. Il nuovo volante sportivo non ha più tasti fisici, a parte il Manettino per selezionare la modalità di guida.

Inedita anche la chiave della Ferrari SF90 Stradale: molto più sottile della precedente, ha proprio la forma perfetta – un rettangolo giallo lungo e stretto, con tricolore e cavallino rampante – che basterà tenere in tasca. Le prime consegne sono previste per il 2020.