Bimba di 2 anni muore soffocata da una caramella: la scelta dei genitori

bimba muore soffocata

Bimba di 2 anni muore soffocata da una caramella: i genitori stupiscono tutti con un grande gesto di generosità. Ecco cosa hanno fatto.

Tragedia a Roma dove sabato pomeriggio, una bambina di soli due anni, è morta soffocata da una caramella. Prontamente soccorsa, la piccola è arrivata in ospedale in arresto cardiaco morendo pochi giorni dopo. Nonostante il grande dolore, i genitori hanno comunque deciso di compiere un gesto di generosità.

Bimba muore soffocata da una caramella: i genitori donano gli organi e salvano tre vite

La bimba è stata portata al policlinico Umberto I dove i medici sono riusciti a rianimarla. La piccola è stata poi ricoverarata in terapia intensiva pediatrica. Purtroppo, però, martedì la situazione è precipitata e i medici non hanno potuto fare altro che dichiarare il decesso. I genitori hanno così deciso di compiere un gesto di grande generosità donando gli organi della loro bambina e salvando così la vita di tre bambini.

Il cuore e i polmoni hanno salvato tre bambini, mentre il fegato è stato inviato a Padova e trapiantato in due persone e i reni sono stati portati a Genova.

“I genitori della piccola hanno voluto autorizzare la donazione degli organi, permettendo con questo gesto di straordinaria solidarietà e altruismo di salvare molte vite umane. Voglio esprimere il più sentito cordoglio ai genitori della piccola e ringraziarli per questo sforzo straordinario avvenuto in un momento di così profondo dolore”, ha dichiarato l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato come riporta Tgcom24. “Ringrazio tutti i professionisti del Policlinico Umberto I e tutte le equipe trapiantologiche degli altri ospedali per il grande lavoro svolto e che ha permesso di salvare la vita a tante persone”. conclude D’Amato.

Un gesto di grande generosità, dunque, quello dei genitori che hanno scelto di donare la vita ad altre persone nonostante il dolore che li accompagnerà sempre.