Tragedia familiare: prova a salvare la moglie, ma muore nel tentativo di soccorrerla

bambina uccisa
Ambulanza (foto dal web)

Una coppia di anziani è morta nel giro di poche ore a Melito Irpino. Lei di 82 anni è morta colta da un malore in casa, il marito nel tentativo di soccorrerla è scivolato battendo la testa ed è deceduto dopo due giorni.

Una tragedia familiare si è consumata a Melito Irpino, piccolo comune di 2 mila anime in provincia di Avellino. Una coppia di anziani, lei di 82 anni ed il marito di 93, è deceduta nel giro di 48 ore. Lunedì scorso, 27 maggio, il nipote dei coniugi si era recato nel loro appartamento trovando la donna senza vita e l’uomo a terra sul pavimento privo di sensi. Sul posto, allarmati dal nipote, sono arrivati i sanitari del 118 che non hanno potuto far nulla per l’82enne, mentre il marito è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Sant’Ottone Frangipane di Ariano Irpino, per poi essere trasferito al Secondo Policlinico di Napoli, dove è deceduto ieri mattina.

Tragedia familiare: coppia di anziani muore nel giro di 48 ore

Sembra essersi trattato di una tragica fatalità quella consumatasi domenica scorsa a Melito Irpino, in provincia di Avellino, dove una coppia di coniugi anziani è deceduta nel giro di 48 ore. Una donna di 82 anni, Antonietta Spinazzola, è deceduta nella notte tra domenica e lunedì scorsi nella propria abitazione dove viveva con il marito di 93 anni Giuseppe Di Minico. Lunedì mattina era stato il nipote della coppia a ritrovare la nonna senza vita ed il nonno steso sul pavimento privo di sensi. Lanciato l’allarme, i soccorsi hanno constatato il decesso dell’82enne e trasportato d’urgenza Di Minico all’ospedale Sant’Ottone Frangipane di Ariano Irpino. L’uomo, le cui condizioni sono apparse molto critiche sin da subito, è stato poi trasferito al Secondo Policlinico di Napoli, dove è morto ieri, martedì 28 maggio. Secondo una prima ricostruzione, pare che la donna sia stata colta da un malore improvviso che l’ha stroncata in pochi minuti ed il marito, in precarie condizioni fisiche, nel tentativo di soccorrerla sia scivolato battendo la testa sul pavimento. Sembra, dunque, essere stata scartata l’ipotesi di una rapina o di un episodio violento ai danni dei due anziani emersa poche ore dopo l’accaduto. I funerali della coppia verranno celebrati oggi nella chiesa di Sant’Egidio in Piazza Repubblica a Melito Irpino. L’intera comunità del comune in provincia di Avellino è rimasta sconvolta dalla tragedia ed sindaco Michele Spinazzola ha voluto esprimere la propria vicinanza ed il proprio cordoglio alla famiglia dei due coniugi.

Leggi anche —> Noemi, la bimba ferita nell’agguato a Napoli: buone notizie dall’ospedale