Pamela Prati, l’ex agente: “Finto figlio adottivo, la vera madre sapeva” – VIDEO

Pamela prati perricciolo michelazzo
Pamela Perricciolo parla di Pamela Prati – FOTO: Facebook

L’ex agente di Pamela Prati, Pamela Perricciolo, svela una ulteriore farsa che riguarda l’ex prima donna del Bagaglino: “La vera identità di quel bimbo”.

Altri guai per Pamela Prati: la mamma del bambino spacciato per Sebastian Caltagirone è pronta ad adire alle vie legali. La donna sarà a “Live – Non è la D’Urso” nella puntata che verrà trasmessa in diretta questa sera per spiegare come per il figlio si fosse parlato di un ruolo in una fiction. Contattata da FanPage in merito a questo ennesimo controverso episodio che ruota attorno a Pamela Prati ed alle sue ex agenti, Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, quest’ultima si è difesa sostenendo che il bambino è regolarmente iscritto alla Aicos (l’agenzia presieduta dalla Michelazzo, n.d.r.). “Il bimbo ha sostenuto alcuni provini, con l’iscrizione sottoscritta dal padre, visto che lui è minorenne. L’ho portato in un bar assieme alla Prati, alla Michelazzo, a Milena Miconi e ad altri amici per una merenda. Sua madre sapeva che avrebbe dovuto interpretare il ruolo di un ragazzino figlio adottivo di un imprenditore” – dice la Perricciolo.

LEGGI ANCHE –> La Prati, l’ammissione a Verissimo: “Io plagiata, Mark l’avrei conosciuto alle nozze”

Pamela Prati, altro pasticcio con questo bimbo

Si era parlato di lui come del figlio italo-spagnolo di Mark Caltagirone, affetto da una grave malattia per la quale c’era stata la necessità di affrontare un ciclo di chemioterapie. Invece il piccolo sarebbe romano. Sua madre ha affermato in merito: “Mi dissero che un produttore cercava un baby-attore per farne il protagonista di una fiction. Così è iniziata una richiesta di video, note vocali e selfie che facevano parte del copione da far recitare a mio figlio. Lui sarebbe dovuto essere Sebastian un bimbo italo-spagnolo che sarebbe stato affidato ad un imprenditore. Gli era stato chiesto di non dirmi nulla, allo scopo di farmi una sorpresa. Un giorno la Perricciolo mi disse che lo avrebbe portato a fare una prova costume, invece è andata con lui al bar per una merenda con la Prati, finta madre affidataria. Sono pronta a denunciare tutti”.

LEGGI ANCHE –> Pamela Prati, la sorella: “La state massacrando”, ma lei conosce Caltagirone?