Nuova BMW Serie 1: trazione integrale e look completamente rinnovato

(Image by Motor1)

Le case automobilistiche hanno la tendenza a usare il termine “completamente rinnovato” ogni volta che un’auto debutta ufficialmente, e anche se nella maggior parte dei casi non è del tutto vero, questa è un’eccezione.

Sviluppata da zero, la BMW Serie 1 di terza generazione rappresenta una grande differenza rispetto al suo predecessore per il passaggio dalla tradizionale configurazione a trazione posteriore alla configurazione a trazione integrale. E’ ben lungi dall’essere il primo modello BMW a trasmettere la potenza del motore alle ruote anteriori, con altri esempi rilevanti come le minivan della Serie 2, la berlina della Serie 1 disponibile in alcuni mercati e l’ultima X1.

(Image by Motor1)

Non solo la piattaforma è molto diversa, ma il design della vettura ha subito diverse modifiche sia all’interno che all’esterno.

Contrariamente alla tendenza dell’industria automobilistica a rendere le auto più grandi ad ogni nuova generazione, la nuova Serie 1 è in realtà più corta di 5 millimetri rispetto al modello precedente. La larghezza è aumentata di 34 millimetri e ora misura 1799 mm e l’altezza è aumentata di 13 mm a 1434 mm.

I fari rimodellati sono più eleganti di prima e conferiscono al portellone compatto un aspetto nuovo, rendendo la Serie 1 in linea con i recenti prodotti BMW. Ad un costo aggiuntivo, questi possono essere ordinati in configurazione adattiva full-LED sulle varianti di fascia alta della gamma. A seconda dell’assetto, il paraurti anteriore è disponibile in diversi modelli, il più sportivo è riservato alla M135i xDrive, che si distingue anche visivamente grazie al diverso disegno delle griglie, simile a quello della M340i e della Z4.

(Image by Motor1)

Il profilo laterale rivela una curva Hofmeister leggermente aggiornata e una linea di carattere superiore ora posizionata sotto le maniglie delle portiere. La linea di cintura piatta della precedente Serie 1 si sposta gradualmente verso l’alto man mano che si passa dalle porte anteriori a quelle posteriori per consentire una silhouette più dinamica.

(Image by Motor1)

Saranno disponibili diversi cerchi in lega, con dimensioni che vanno dai 16 ai 19 pollici – una novità assoluta per il modello. Al debutto anche sulla Serie 1 è disponibile come optional un ampio tetto panoramico in vetro che permette di avere più luce all’interno dell’abitacolo per dare una sensazione di ventilazione maggiore.