MotoGP: Valentino Rossi, al Mugello può arrivare il 10°

Valentino Rossi a Le Mans
Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi, al Mugello può arrivare il 10°

Parli del GP del Mugello e ti viene subito in mente Valentino Rossi. Qui per anni il Dottore è stato il dominatore assoluto. Nessuno conosce questa pista come lui e lo ha dimostrato anche un anno fa, quando con un giro perfetto riuscì a cogliere un’insperata pole con una moto palesemente inferiore a Ducati e Honda.

La storia d’amore tra Valentino Rossi e il GP del Mugello affonda le proprie radici nel lontano 1997 quando in 125 il Dottore a bordo della sua Aprilia vincerà la gara. Quello è anche l’anno del primo titolo del 46 che conquista la corona iridata con 11 successi stagionali su 15 GP disponibili.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Dal 2008 Valentino Rossi non riesce a vincere al Mugello

In 250 la vittoria, invece, arriva al secondo tentativo, nel 1999. Va male, invece, in 500, unica categoria nella quale Valentino Rossi non riesce a vincere al Mugello. Con il 2002 però e l’arrivo della MotoGP la musica cambia. Qui il Dottore costruisce 7 gemme consecutive sino al 2009, anno in cui a trionfare ci penserà Stoner.

Sono anni spettacolari in cui il rider di Tavullia appare imbattibile sulla pista toscana e non solo. Purtroppo per lui però il suo conteggio si è fermato a 9 dal 2008, anno del suo ultimo successo al Mugello. In mezzo anche il terribile incidente del 2010 che poteva costargli il ritiro anticipato.

Domenica al Mugello Valentino Rossi proverà a portare a casa quella che per lui sarebbe la prima vittoria da 2 anni a questa parte. Un successo che gli consegnerebbe tra le mani il 10° sigillo sul tracciato toscano e che lo avvicinerebbe al record di Giacomo Agostini, che pur correndo a Monza, detiene il primato per numero di successi al GP d’Italia, 13.

Antonio Russo