Niki Lauda (©Getty Images)

F1 | Lauda seppellito in tuta Ferrari. Il commovente ricordo di Ecclestone

Con Enzo Ferrari ebbe un rapporto a fasi alterne, un misto di incredibile sinergia e poi d’incomprensione. Ciò nonostante per tutti quella tra Niki Lauda e il Cavallino è stata una grande storia d’amore. Campione del mondo con i colori di Maranello nel 1975 e nel 1977, l’austriaco resterà “rosso” fino alla fine dei tempi. La famiglia, e nello specifico, la moglie Birgit, ha infatti reso noto che il giorno della sepoltura nel cimitero di Neustifter Friedhof, in programma questo mercoledì, il 70enne verrà vestito con la tuta Ferrari, quella utilizzata dal 1974 al 1977. Ma non solo. A campeggiare sul coperchio della bara ci sarà il suo storico casco di quell’epoca.

> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Bernie Ecclestone non ci sarà

Mentre sembrano essere confermate le presenze del boss Mercedes Toto Wolff e di Lewis Hamilton, oltre a quella del connazionale Gerhard Berger, l’ex Supremo del Circus ha fatto sapere di aver cambiato idea e di non voler più prendere parte alla celebrazione.

Non voglio vederlo morto. Per me lui continua a vivere“, ha affermato alla Bild. “Ero andato a fargli visita con la mia compagna Fabiana a fine aprile alla clinica Svizzera in cui era ricoverato. Era chiaro che fosse molto debole e che non sarebbe più tornato ad una vita normale“.

Avendo vissuto a stretto contatto gli anni d’oro della F1, Ecclestone e Lauda avevano trasformato un rapporto lavorativo in amicizia, motivo per cui il britannico non solo gli era stato vicino nelle fasi successive al recente trapianto di polmone, ma con lui aveva passato la notte di San Silvestro 2018.

Sembrava in via di miglioramento, poi pian piano è peggiorato. Anche se siamo noi tristi, credo che per lui sia stato un bene. In questo modo non soffrirà più“, ha concluso commosso.

Chiara Rainis