Vaticano, Roma

In viaggio verso il Vaticano: il navigatore devia in Germania

Un anziano 81enne residente a Newcastle ha deciso di visitare Roma e andare a vedere il Papa in Vaticano. Ha intrapreso il viaggio con la sua Jaguar ma qualcosa è andato storto a causa del navigatore. Infatti avrebbe compiuto un errore nel digitare la destinazione, scrivendo Rom al posto di Roma.

L’uomo ha seguito fedelmente il navigatore satellitare, ma è stato portato nella piccola comunità rurale di Rom nella Germania nord-occidentale. Il pensionato, originario dell’Italia e ora residente in Inghilterra, ha deciso di fare il lungo pellegrinaggio ma non ha fatto i conti con la beffarda tecnologia. Quando il sistema di navigazione ha insistito che era arrivato al luogo prescelto, l’uomo perso e confuso è sceso dal suo veicolo, forse per cercare di vedere alcuni dei punti di riferimento che avrebbero dovuto essere chiaramente visibili, come il Colosseo o la Cappella Sistina, ma ha dimenticato di inserire il freno a mano.

Di conseguenza, la sua Jaguar è rotolata all’indietro e ha abbattuto il cartello con la scritta Rom, circa 38 miglia a est di Colonia, con il risultato che la polizia fu chiamata a indagare. Il portavoce della polizia Monika Treutler ha dichiarato: “L’uomo era in pellegrinaggio. Stava andando a Roma, dove sperava di visitare il Papa.” Ha aggiunto che l’uomo, che non è stato nominato, ha capito che qualcosa non andava quando non riusciva a vedere nessuno dei punti di riferimento che si aspettava.

La polizia ha detto che l’auto si è fermata dopo aver colpito il cartello ma non sembra essere seriamente danneggiata.
E’ stata chiamata un’ambulanza per accertarsi delle condizioni del pensionato, ma non sappiamo se al termine della disavventura di percorso abbia poi raggiunto la città di Roma. “I miei genitori sono morti, mia madre aveva 95 anni. Presto toccherà a me e volevo salutare l’Italia per l’ultima volta”, ha detto il pensionato alla stampa britannica.