Franco Morbidelli: “Non chiedo più consigli a Valentino”

Franco Morbidelli, Valentino Rossi e Francesco Bagnaia
Franco Morbidelli, Valentino Rossi e Francesco Bagnaia (Getty Images)

MotoGP | Franco Morbidelli: “Non chiedo più consigli a Valentino”

La carriera di Franco Morbidelli è legata a doppio filo a quella di Valentino Rossi. Il pilota romano, infatti, è cresciuto sotto l’ala protettiva del Dottore in questi anni e ha portato a casa un titolo Mondiale in Moto2 e quello di Rookie of the Year in MotoGP nella passata stagione.

Come riportato da “MotoGP.com”, Franco Morbidelli in merito a questa sua nuova avventura nel team Yamaha clienti ha così dichiarato: “Mi sono trovato subito molto bene con il Team Petronas e con la M1, è una moto davvero divertente da guidare. Qui c’è grande professionalità e hanno fatto un gran lavoro per me. Appena sono salito sulla moto ho capito di poter fare molto bene. La Yamaha è una MotoGP amichevole, ha reazioni dolci”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Bel rapporto di Morbidelli con Quartararo

Il rider campione Moto2 2017 ha poi proseguito: “Sono si in un team satellite, ma allo stesso tempo posso comparare i miei dati con quelli di Valentino e Maverick e questo offre dei vantaggi. Per raggiungere i top team dobbiamo lavorare tanto sulla velocità in percorrenza e incrementare quella massima”.

Infine Franco Morbidelli ha chiuso parlando del suo grande maestro: “Io e Valentino siamo amici. Lui mi conosce da quando ero piccolo. Io devo a lui tanto di quello che so in pista. Ora però è diverso, non gli chiedo più consigli perché sembrerebbe strano. Corro contro di lui e non posso chiedergli come batterlo. Non mi va di farlo. Ho un bel rapporto anche con Fabio e sono contento dei grandi risultati ottenuti”.

Antonio Russo