Ciabatti: “Petrucci? Ha attaccato senza esagerare, ci piace”

Paolo Ciabatti al box Ducati
Paolo Ciabatti (Getty Images)

MotoGP | Ciabatti: “Petrucci? Ha attaccato senza esagerare, ci piace”

In casa Ducati si continua a lavorare duramente per ridurre il gap con Marquez, intanto però si programma anche il futuro e in particolare il pilota che dovrà affiancare Andrea Dovizioso nella prossima stagione. Danilo Petrucci è in scadenza e la sua sella potrebbe scricchiolare in favore di Jack Miller.

A chiarire la posizione di Ducati sulla questione ci ha pensato Paolo Ciabatti: “Sicuramente Danilo ha fatto una grande gara a Le Mans, anche l’anno scorso lo stesso. Lo aspettiamo al Mugello perché anche lì Danilo va molto forte. Lo scorso anno credo che senza quella manovra di Marquez che lo ha praticamente messo fuori pista alla seconda curva, avrebbe potuto giocarsi il podio”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Ducati soddisfatta di Petrucci

Il direttore sportivo Ducati ha poi continuato: “Sta facendo quello che ci aspettavamo. Abbiamo visto che nonostante fosse molto veloce a Le Mans comunque ha provato a fare degli attacchi senza cercare l’attacco estremo che poteva mettere in crisi entrambi. Questa è una cosa che abbiamo considerato in modo positivo”.

Infine Ciabatti ha così concluso: “Non ci siamo messi ancora un termine per decidere la squadra del prossimo anno, posto che Dovizioso è confermato. Aspetteremo i risultati di Mugello e Barcellona e poi ci siederemo insieme a Gigi e a Claudio Domenicali per capire quale è la migliore strategia per il prossimo anno. Ci aspettavamo che Petrucci lottasse sempre per la top-5 e si inserisse anche sul podio, direi che dopo i primi tre 6° posto ha fatto poi quello che ci aspettavamo da lui e quindi siamo soddisfatti”.

Antonio Russo