Sebastian Vettel finisce a muro con la sua Ferrari nelle prove libere del GP di Montecarlo di F1 2019 (Foto dal profilo Twitter della F1)
Sebastian Vettel finisce a muro con la sua Ferrari nelle prove libere del GP di Montecarlo di F1 2019 (Foto dal profilo Twitter della F1)

F1 | Ferrari: Vettel sbatte, qualifiche a rischio. Leclerc sotto inchiesta (VIDEO)

Il sabato del Gran Premio di Montecarlo di Formula 1 si è subito messo in salita per Sebastian Vettel. Dopo poco più di venti minuti dall’inizio della terza ed ultima sessione di prove libere, infatti, il campione tedesco ha perso il controllo della sua Ferrari in fondo al rettilineo principale: ha bloccato la ruota anteriore destra e non è riuscito ad inserirla nella prima curva verso destra, la Sainte Devote.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FORMULA 1® (@f1) in data:

A quel punto la monoposto rossa è finita dritta contro i guard rail, non con estrema violenza, ma comunque danneggiando in maniera seria tutta la sospensione anteriore sinistra. I meccanici della Ferrari non avranno molto tempo per riparare la monoposto e rimetterla in pista: infatti il via delle qualifiche è previsto già per oggi pomeriggio alle 15, e il quattro volte iridato a questo punto rischia seriamente di non poter partecipare alla corsa alla pole position, compromettendo già definitivamente l’andamento del suo weekend di gara a Monaco.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Intanto, il suo compagno di squadra Charles Leclerc ha concluso il turno di prove in prima posizione, ma anche lui non senza un brivido: l’idolo di casa infatti non ha rispettato la virtual safety car imposta dai commissari proprio mentre veniva rimossa la Ferrari di Vettel e, per questo, è finito sotto investigazione. La direzione gara potrebbe dunque imporgli una sanzione, anche un arretramento in griglia di partenza. Insomma, il pasticcio combinato da Sebastian Vettel rischia di avere conseguenze anche sul suo vicino di box…