Una fase di gara dell'ePrix di Berlino (Foto LAT/Formula E)
Una fase di gara dell’ePrix di Berlino (Foto LAT/Formula E)

Formula E | ePrix Berlino: le fasi più spettacolari della gara (VIDEO)

Lucas Di Grassi riporta la Audi alla vittoria proprio nella gara di casa del marchio, l’ePrix di Berlino di Formula E, davanti a Sebastien Buemi e al campione in carica Jean-Eric Vergne. Partito dalla pole, Buemi ha mantenuto il comando, mentre André Lotterer si produceva in una grandiosa rimonta partendo dal fondo e risalendo al 16° posto nell’arco di appena un giro.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

L’ex campione Lucas di Grassi, scattato terzo, aveva a sua voglia grande fame di recupero e ha superato Stoffel Vandoorne già dopo cinque minuti.

Poco dopo si è ritrovato a poter lottare con Buemi per la testa della corsa, riuscendo in un secondo sorpasso alla curva 6.

A venti minuti dal termine, Antonio Felix da Costa è risalito al secondo posto, minacciando addirittura la leadership di Di Grassi, e portandosi davanti a Buemi. Un duello diretto, dunque, tra i due costruttori tedeschi, BMW e Audi. Ma a negarlo ci ha pensato proprio lo stesso Buemi, utilizzando il suo fanboost per superare nuovamente da Costa e tornare al secondo posto.

Intanto anche Jean-Eric Vergne si riportava nella lotta per il podio, buttandosi all’interno della curva 10 e prendendosi il gradino basso. A meno di un minuto e un giro, Buemi riusciva a difendersi da Vergne e a conservare la sua piazza d’onore, nonostante gli assalti conclusivi.

Intanto Di Grassi manteneva la prima posizione fino al traguardo, spinto dalla folla adorante per la sua Audi. In campionato continua a comandare Jean-Eric Vergne a quota 102 punti, ma Lucas di Grassi si avvicina a 96, mentre André Lotterer è terzo con le sue 86 lunghezze.

Ora il campionato di Formula E fa una breve pausa, prima di tornare in pista a Berna, dove si correrà il primo ePrix in Svizzera nella storia del campionato, in programma il prossimo 22 giugno.