Soccorsi incidente
Soccorsi (foto dal web)

Un pullman con a bordo una sessantina di turisti si è ribaltato sul raccordo autostradale Siena-Firenze, nell’incidente una 40enne ha perso la vita e 37 persone sono rimaste ferite. Arrestato il conducente, la cui distrazione avrebbe causato il sinistro.

Tragedia a Monteriggioni, comune in provincia di Siena, dove nella mattinata di ieri, mercoledì 22 maggio, sul raccordo autostradale SienaFirenze un pullman di turisti si è ribaltato. Il bilancio dell’incidente è drammatico: un morto, una donna di origini russe di 40 anni, e 37 persone ferite. Nessuno di questi, alcuni dei quali trasportati presso l’ospedale Le Scotte di Siena, sarebbe in pericolo di vita. A causare il sinistro, secondo una prima ricostruzione effettuata dagli inquirenti che si stanno occupando del caso, sarebbe stato il conducente del mezzo di trasporto che è stato arrestato con le accuse di omicidio stradale e lesioni.

Pullman si ribalta: arrestato il conducente che avrebbe causato l’incidente

Un pullman a due piani su cui viaggiavano una sessantina di turisti provenienti da vari paesi dell’Est Europa si è ribaltato intorno alle 9:30 di ieri mattina, mercoledì 22 maggio, sul raccordo autostradale Siena-Firenze all’altezza di Monteriggioni (Siena). Secondo una prima ricostruzione, il mezzo si è ribaltato sul fianco destro sfondando il guardrail e finendo in una scarpata. Ad accorgersi del pullman sarebbero stati tre boscaioili che hanno avvertito i soccorsi e le forze dell’ordine. I sanitari del 118 giunti sul posto non hanno potuto far nulla per una donna di 40 anni di origini russe che è stata ritrovata deceduta tra le lamiere. A seguito dell’incidente sono rimaste ferite 37 persone, alcune delle quali sono state trasportate all’ospedale Le Scotte di Siena, ma nessuna sembrerebbe essere in pericolo di vita. Dagli accertamenti effettuati dagli investigatori sembrerebbe che a causare il sinistro sarebbe stata una distrazione del conducente del pullman, un uomo di 35 anni, che è stato arrestato con le accuse di omicidio stradale e lesioni. Il 35enne, su cui la procura di Siena ha aperto un fascicolo d’indagine è stato sottoposto ad alcoltest, risultato essere negativo, ed interrogato dagli inquirenti.

Leggi anche —> Orrore all’esterno di una discoteca: ragazza 21enne denuncia stupro di gruppo