MotoGP, Colin Edwards: “Anni fantastici con Valentino Rossi”

colin edwards MotoGP
Colin Edward (©Getty Images)

MotoGP, Edwards ricorda la propria carriera nel Motomondiale.

Colin Edwards è un ex pilota che può dire di aver avuto una buona carriera. Nel campionato mondiale Superbike ha vinto due titoli e altre due volte è arrivato secondo. Poi in MotoGP ha corso per tanti anni con una casa prestigiosa come Yamaha, dopo gli esordi con Aprilia e Honda.

Nella classe regina del Motomondiale ha totalizzato 195 gare con 12 podi conquistati. Dal 2005 al 2007 è stato compagno di Valentino Rossi nel team ufficiale Yamaha. Con il Dottore ha stretto un ottimo rapporto. I due si erano già conosciuti tempo prima, dato che nel 2001 vinsero assieme la 8 Ore di Suzuka con la Honda. Si è ritirato dalle corse nel 2014, quando aveva 40 anni. Adesso si occupa di Bootcamp e fa anche l’opinionista televisivo.

MotoGP, Edwards ricorda gli anni con Rossi e non solo

Intervistato dal sito ufficiale MotoGP.com, l’ex rider americano ha ricordato alcuni bei momenti vissuti nella top class: «I pochi anni che ho condiviso con Valentino sono stati fantastici, sono stati divertenti. L’anno che ho avuto con Sete è stato divertente nel 2004. E poi con Spies, penso che sia stato nel 2010, anche. Avevo tre figli, mia moglie, volavo fuori, volavo a casa, volavo fuori, volavo a casa… Onestamente quando smisi ero pronto. Avevo bisogno di tornare a casa e passare un po’ di tempo con i bambini».

La vita dei piloti non è semplice. Oltre al duro lavoro per essere pronti alle gare, ci sono dei sacrifici da fare a livello personale. Capita di stare lontani dalle famiglie per inderogabili impegni lavorativi. Colin Edwards ha vissuto tutto questo per molto tempo. In questi anni è tornato ad una vita decisamente più normale, con ritmi diversi. Anche ovviamente stare lontano dal mondo delle corse non è mai semplice, infatti capita di vederlo in qualche GP.