Charles Leclerc a Monaco
Charles Leclerc (Getty Images)

F1 | Charles Leclerc a Monaco per spezzare la maledizione, solo ritiri sinora

Essere profeti in patria è sempre complicato e lo sa bene Charles Leclerc che nella sua Monaco non è mai riuscito a tagliare il traguardo a fine gara. Una brutta botta per il principato che essendo un piccolo stato non ha potuto godere negli anni di tantissimi piloti e proprio ora che ne ha uno, sinora, non l’ha mai visto brillare tra le proprie curve.

Nel 2017, in F2, Charles Leclerc dopo aver firmato la pole ha dovuto salutare Gara-1 per un problema alla sospensione al 26° giro. Mentre in Gara-2 si è dovuto ritirare al 20° giro per un problema elettrico completando il suo weekend di casa a bocca asciutta.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Anche in F1 un altro ritiro

Non gli è andata meglio però l’anno scorso in Alfa Romeo, in F1. Charles Leclerc in quel caso ha dovuto salutare la gara al 70° giro dopo una collisione con Hartley. Nonostante il ritiro però, dati alla mano, il monegasco è stato comunque classificato 18°.

Insomma sinora la sua Monaco è stata davvero un incubo e il pilota della Ferrari vuole provare a spezzare questa maledizione già da domenica. L’impressione però, ad oggi, è che Mercedes è ancora superiore alla Rossa, ma Leclerc conosce quelle curve a memoria e vorrà sicuramente fare bella figura tra le strade che lo hanno visto crescere.

Antonio Russo