Superbike, Lowes e Van der Mark alla 8 Ore di Suzuka

Jonathan Rea Alex Lowes Michael van der Mark superbike 2019
Jonathan Rea tra Alex Lowes e Michael van der Mark (©Getty Images)

Superbike, Lowes e Van der Mark alla 8 Ore di Suzuka 2019.

La 8 Ore di Suzuka è una gara sempre molto sentita. Fa parte del campionato mondiale Endurance e prevede che ciascun team schieri tre piloti. La cosa interessante è che a questa corsa capita che partecipino anche rider del Motomondiale e della Superbike.

Per l’edizione 2019 (26-28 luglio) è già stata annunciata da tempo la presenza di Jonathan Rea, Leon Haslam e Toprak Razgatlioglu con Kawasaki. Un dream team per riportare la casa di Akashi a vincere, visto che un successo alla 8 Ore di Suzuka le manca dal 1993. Johnny l’ha già vinta nel 2012 e il suo compagno attuale nei due anni successivi, ma entrambi alla guida della Honda. Per il talento turco, invece, sarà la prima volta.

La Yamaha risponde confermando la partecipazione di due volti noti del campionato mondiale Superbike. Si tratta di Alex Lowes e Michael van der Mark, che assieme al veterano Katsuyuki Nakasuga, hanno conquistato le scorse due edizioni. Il pilota inglese ha vinto anche nel 2016, quando c’era Pol Espargarò al posto del suo attuale compagno in SBK. In queste ore la casa di Iwata ha comunicato ufficialmente la loro presenza per cercare di vincere nuovamente. Yamaha vince da quattro anni di fila e vuole arrivare a quota cinque nel 2019.

I numeri dicono che è la Honda ad essersi aggiudicata la 8 Ore di Suzuka più volte: ben ventisette. La Yamaha è ferma a otto, seguono Suzuki a cinque e Kawasaki a una. L’edizione di quest’anno sarà molto interessante, come sempre. Vedremo se ci sarà qualche sorpresa sul podio finale della corsa.