Misano Circuit Tour: l’autodromo diventa attrazione turistica

Misano World Circuit

Misano Circuit Tour: l’autodromo diventa attrazione turistica

Anche il Misano World Circuit diventa un luogo da visitare come i più grandi templi dello sport internazionale. Da oggi sarà possibile visitare l’impianto motoristico intitolato a Marco Simoncelli da una prospettiva mai vista e vivere così un’esperienza unica.

Alla presentazione del progetto erano presenti, oltre alle personalità istituzionali, i piloti Niccolò Antonelli, Michele Pirro e Matteo Ferrari. Tutta la comitiva, in sella alle bici elettriche e risalendo lungo la ciclabile del Conca, ha poi raggiunto Misano World Circuit per scoprire il percorso del tour.

I visitatori potranno osservare da vicino la struttura operativa, la sala stampa, il paddock, la terrazza panoramica, la pit lane, tutti luoghi chiusi al pubblico durante le gare. Misano Circuit Tour è anche un viaggio nel futuro, nel quale conoscere ad esempio le nuove tecnologie della sala Race Control o percorrere i 4.226 mt della pista in sella a modernissime e-bike, fornite da Tecno Bike, alimentate dal potente sistema Bosh e indossando i caschi offerti da Briko.

La visita sarà capeggiata da una guida appositamente formata e riservata a gruppi fra 15 e 40 persone. Alla proposta Misano Circuit Tour sono dedicate dodici giornate, tre ogni mese, nelle quali gli appassionati potranno l’inedita esperienza all’interno di Misano World Circuit: 1-12-17 giugno, 5-22-31 luglio, 9-11-26 agosto, 2-9-18 settembre. Altre date sono disponibili solo su prenotazione.

BIGLIETTI:

12 euro: visita all’impianto

(ridotto under 14 e over 65 euro 10,00 – under 10 gratuito);

19 euro: visita impianto + tour in pista con biciclette elettriche

(ridotto over 65 euro 15,00 – tour in bicicletta non possibile per bambini sotto i 14 anni)