BMW M2 Competition vs Tesla Model 3: gara di accelerazione al Nurburgring – VIDEO

(websource)

Nel video in calce, i protagonisti di questa sfida saranno una M2 Competition e una Model 3 Long Range a due motori.

Sulla carta, l’M2 entra potenzialmente in questa gara con un vantaggio in termini di potenza. Il suo motore twin-turbo da 3.0 litri produce 405 cavalli di potenza e 551 Newton-metri di coppia. Il modello presente nel video ha il cambio manuale standard a sei marce, piuttosto che il cambio opzionale a doppia frizione a sette marce.

Tesla non pubblica i dati relativi alla potenza dei suoi veicoli a seguito di una causa legale, ma un video del 2018 mostra la Model 3 a trazione posteriore in grado di erogare una potenza di 340 CV. Questo modello con doppio motore sarebbe ancora più potente.

La questione della generazione di coppia diventa un fattore in ogni gara di accelerazione dei veicoli elettrici contro un veicolo a combustione. Un motore elettrico produce immediatamente la potenza di picco piuttosto che dover girare nella banda di potenza. La funzione di avviamento della BMW aiuta, ma non eguaglierà mai il vantaggio della Tesla. Inoltre, l’M2 è a trazione posteriore, al contrario della Model 3 che è invece a trazione integrale, fornendo così ancora più trazione.

Il video della Nordschleife indica che una M2, anche se non è un modello da competizione, mostra i suoi punti di forza rispetto a una Model 3 su una strada o pista sinuosa. In questo filmato, la Tesla si allontana dalla BMW solo nella parte finale del percorso rettilineo. Diversamente, il pilota della M2 non ha problemi a tenere il passo all’interno del Green Hell.