WhatsApp: a breve potrebbero arrivare due novità molto attese dagli utenti

(foto dal web)

A breve gli sviluppatori di WhatsApp potrebbero introdurre due novità molto attese: la Dark Mode, una modalità per utilizzare l’applicazione anche con scarsa illuminazione, e le chiamate vocali su WhatsApp Web.

Gli sviluppatori di WhatsApp sono sempre a lavoro per migliorare quella che in pochi anni è divenuta una delle applicazioni più usate al mondo. La nota applicazione di messaggistica istantanea facente parte del gruppo Facebook Inc. conta oltre 1,5 miliardi di utenti ed è risultata essere la più scaricata nel primo trimestre del nuovo anno con ben 223 milioni di download. A breve gli sviluppatori dell’applicazione, secondo varie indiscrezioni che circolano sul web, potrebbero introdurre due novità che gli utenti aspettano da tempo: la Dark Mode e le chiamate vocali su WhatsApp Web.

Leggi anche —> WhatsApp: come rimuovere le cosiddette spunte blu

WhatsApp, in arrivo due nuove funzioni: la Dark Mode e le chiamate vocali su WhatsApp Web.

Ci sono due novità, che potrebbero essere introdotte con i prossimi aggiornamenti, pronte a rivoluzionare WhatsApp. La prima di queste, secondo il sito WABetaInfo, che potrebbe essere introdotta a breve è la cosiddetta Dark Mode, ovvero la modalità notte. Questa modalità permette all’utente di utilizzare l’app in condizioni di scarsa illuminazione. Attivando la Dark Mode, la sfondo di WhatsApp diventa nero consentendo a gli occhi di non sforzarsi e risparmiare la batteria dello smartphone. Gli utenti che dispongono della versione beta per Android dell’applicazione hanno già ricevuto un aggiornamento che mostra dei passi avanti verso l’implementazione a pieno di questa funzione tanto attesa dagli utenti. Non si esclude, quindi, che a breve tutti i fruitori dell’applicazione di messaggistica possano usufruire della Dark Mode. La seconda novità, anch’essa molto attesa, riguarda WhatsApp Web. Secondo varie indiscrezioni sull’applicazione desktop di WhatsApp potrebbero essere introdotte le chiamate vocali, funzione già presente da anni sulla versione per smartphone. Con questa nuova funzione, gli utenti potranno, dunque, dopo aver effettuato l’accesso, effettuare delle chiamate ai propri contatti dal computer. Anche in questo caso la nuova funzione è in fase di test sulla versione beta del prodotto.

Leggi anche —> Attenzione a Pegasus: a rischio milioni di account Whatsapp