Skoda Citigo-e iV: la citycar a zero emissioni in arrivo la prossima settimana

(Image by Motor1)

Una nuova Citigo è attesa da tempo visto che sono ormai passati 8 anni dall’ultima sfornata in casa Skoda.

La parte del marchio ceco dell’impero Volkswagen sta per togliere i veli ad una versione pesantemente modificata della sua auto di piccole dimensioni, anche se lo stile suggerisce che è più o meno la stessa cosa. Uno schizzo che annuncia l’imminente rivelazione della Citigo a zero emissioni è stato rilasciato oggi per sottolineare le ambizioni di Skoda EV.

Skoda non sta ancora entrando nei dettagli, ma il teaser mostra che il design esterno sarà in gran parte ripreso dal modello a propulsione convenzionale. Un cambiamento che siamo in grado di notare è la griglia chiusa. Ci si aspettano alcuni piccoli aggiustamenti qua e là; inutile dire che l’auto vera e propria avrà maniglie convenzionali e probabilmente sarà offerta come una cinque porte.

Un modello gemello della Volkswagen e-up! e della SEAT e-Mii, la nuova Citigo-e iV offrirà 300 chilometri di autonomia tra una carica e l’altra, anche se non è chiaro se quel numero è basato su WLTP o sul più realistico NEDC. Indipendentemente da ciò, avrà molto più autonomia rispetto ai suoi fratelli VAG, che si basano su una batteria da 18,7 kWh buona per circa 160 km in condizioni ideali.

Se per caso erediterà lo stesso motore elettrico, il Citigo ICE offrirà 81 cavalli di potenza e una coppia istantanea di 210 Newton-metri, che nel caso della e-up! le permetterà di raggiungere i 100 km/h in 12,4 secondi. Il pacco batteria della vettura si trova nel pavimento, portando il peso totale a 1.139 kg.

Lo Skoda Citigo-e iV debutterà come modello di serie la prossima settimana, nello specifico giovedì 23 maggio. Il debutto è previsto in un evento dedicato, organizzato anche a Bratislava, in Slovacchia, dove la prima vettura di produzione ibrida plug-in dell’azienda, la Superb PHEV, sarà presente sul palco. Le informazioni sono scarse a questo punto, ma si prevede che il derivato elettrificato dell’ammiraglia del marchio erediterà il gruppo propulsore ibrido plug-in dalla Passat GTE, recentemente dotata di un nuovo equipaggiamento per il mercato europeo. Si chiamerà Superb iV e probabilmente combinerà un motore a benzina TSI 1.4 con un motore elettrico e una batteria da 13 kWh per un’autonomia elettrica di 55 chilometri in base al ciclo WLTP.