MotoGP Le Mans: Marquez fenomeno, una grande Ducati non basta

Marc Marquez a Le Mans
Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Le Mans: Marquez fenomeno, una grande Ducati non basta

Gara che offre sin da subito qualcosa da raccontare. Nel giro di lancio, infatti, a gomma fredda, scivolano Mir e Abraham. In partenza scatta subito alla grande Marc Marquez che prova a dettare ritmo. Lo spagnolo però nei primi giri si è fatto recuperare e superare da un grande Jack Miller che è tenuto la testa della gara anche per qualche giro.

Lotta davvero strepitosa quella andata in scena tra Marquez e Miller. Verso metà gara però lo spagnolo della HRC ha cominciato a martellare staccando tutti. GP dai due volti, invece, per Valentino Rossi che dopo un inizio ottimo in cui si è ritrovato in lotta per posizioni da podio è calato nel finale chiudendo solo 5°.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Prestazione grigia per Yamaha

Giornata, da un certo punto di vista, eccezionale per Ducati che ha portato tre moto tra le prime quattro. A fare la differenza però è stato nuovamente Marc Marquez che quando ha deciso di andarsene ha messo tutti in fila ed è scappato via andando a vincere. Spettacolare Pol Espargaro che ha portato la sua KTM al 6° posto.

Giornata grigia per Rins solo 10°, mentre Lorenzo pur disputando una gara al di sopra delle ultime prestazioni viste, alla fine si è accontentato di un 11° posto, ben distante dal proprio compagno di squadra.

Pessimo weekend per la Yamaha con Vinales che è caduto e fino a quel momento si trovava comunque nelle retrovie e Rossi che ha chiuso solo 5° su una pista che storicamente ha sempre sorriso al team di Iwata. La M1 continua a dare l’impressione che metta troppo sotto stress le gomme e soprattutto il motore ha poca coppia rispetto a Ducati e Honda.

Antonio Russo