Moto2 GP Francia, Sky VR46 atteso ad una gara in rimonta a Le Mans

Nicolò Bulega nella qualifica della Moto2 a Le Mans (Foto Sky VR46)
Nicolò Bulega nella qualifica della Moto2 a Le Mans (Foto Sky VR46)

Moto2 | GP Francia, Sky VR46 atteso ad una gara in rimonta a Le Mans

Una gara all’attacco e in rimonta attende i giovani piloti dello Sky Racing Team VR46 impegnati domani al GP di Francia. Sotto la pioggia di Le Mans infatti, Nicolò Bulega e Luca Marini hanno affrontato inaspettate difficoltà con il setting delle loro Kalex chiudendo la sessione rispettivamente al 15esimo e 19esimo posto.

Qualificato direttamente in Q2 grazie al crono segnato nelle libere di ieri, Nicolò ha faticato a trovarsi a suo agio alla guida e non è andato oltre il miglior tempo sul giro di 1’52.085 che vale la quinta fila sullo schieramento di partenza. “Non è stata la qualifica che mi aspettavo: abbiamo avuto qualche problema a livello di setting sul bagnato, la moto si muoveva molto e facevo fatica a guidare come volevo”, commenta Nicolò Bulega. “Dobbiamo analizzare i dati e identificare esattamente il problema per affrontare al meglio la gara di domani. Il meteo sarà decisivo”.

Quinto tempo in Q1 (1’49.748 ndr), a soli 12 millesimi dall’accesso alla Q2 con un crono che avrebbe significato il quarto posto assoluto, invece per Luca che scatterà dalla settima fila pronto a scalare la classifica. “Sul bagnato, abbiamo avuto qualche problema con la gomma posteriore, ma è un problema comune a diversi piloti e che dobbiamo imparare a gestire”, spiega Luca Marini. “Non avevo grip, era come guidare sul ghiaccio, ma ho comunque provato a spingere al massimo per entrare in Q2. Navarro mi ha fregato per soli 12 millesimi ed è poi riuscito a fare la pole. Un peccato, perché, con questo meteo, rimanere in pista per entrambe le sessioni sarebbe stato un vantaggio. Il mio tempo in Q1, infatti, avrebbe garantito il quarto posto al termine della qualifica. Peccato, ma non dobbiamo andare nel panico. Dobbiamo analizzare i dati e capire dove poter migliorare. Domani ci vorrà una gran partenza e una bella rimonta. Possiamo divertirci”.