Sam Lowes nelle qualifiche della Moto2 a Le Mans (Foto Gresini)
Sam Lowes nelle qualifiche della Moto2 a Le Mans (Foto Gresini)

Moto2 | GP Francia, qualifica da dimenticare per Sam Lowes

Il fine settimana di alti e bassi continua per ilTeam Federal Oil Gresini Moto2 e il suo pilota Sam Lowes. Dopo aver fatto benissimo ieri in fp1 e aver successivamente faticato nella sessione del pomeriggio, il copione si è ripetuto oggi, con il britannico tra i più veloci di questa mattina sul bagnato e poi sorprendentemente poco performante nella Q1 del Gran Premio di Francia.

Addirittura 26º tempo finale per l’ex Campione Supersport che ha accusato problemi di grip con la sua Kalex e che ora insieme al team lavorerà per capire cos’è effettivamente cambiato in poche ore e provare domani una rimonta davvero complicata.

“Questa mattina eravamo veloci e consistenti, sempre tra i primissimi sul bagnato”, racconta Sam Lowes”. Non ho montato slick ma sul bagnato stavamo davvero bene. Nel pomeriggio è ovvio che è cambiato qualcosa: ero fiducioso anche perché con la pioggia sono sempre stato veloce, ma il feeling con la moto era completamente diverso. Non avevo grip, non riuscivo a guidare e dobbiamo capire cosa sia successo. In Q1 se non azzecchi subito il tempo è difficile poi andare avanti. Domani è un altro giorno e partiamo molto indietro… Lavoreremo per entrambe le condizioni e vediamo come va”.

Da sfruttare il warm-up di domattina, per capire meglio le condizioni del 5º GP dell’anno e per provare a migliorare il feeling con la Kalex numero 22.