Alberto Puig contro una giornalista: “Str*** senza senso”

Alberto Puig
Alberto Puig (Getty Images)

Alberto Puig contro una giornalista: “Str*** senza senso”

Alberto Puig non ha gradito la notizia a firma di Mela Chércoles pubblicato sul giornale spagnolo ‘AS’ in cui si diceva che la Honda stava considerando la possibilità di licenziare Jorge Lorenzo a fine stagione, qualora i risultati continuassero ad essere deludenti.

Il team manager del team Repsol Honda ha bollato questa notizia come “stronzate senza senso” davanti ai microfoni di DAZN, e ha assicurato che non ha idea dell’origine della voce: “Non so chi l’abbia detto. Vogliamo andare veloce con la moto, non portarlo fuori dalla squadra”. Secondo Puig “è evidente” che Lorenzo sta soffrendo più del previsto nel suo adattamento alla Honda, una moto che lo stesso pilota spagnolo ha descritto ieri come non “naturale” con il suo stile di guida: “Non sta venendo fuori come pensava, ma dobbiamo continuare a provare ed è quello che vogliamo. Non c’è bisogno di pensare così tanto, dobbiamo vedere cosa sta succedendo e quello che stiamo vedendo è che non si sta adattando alla moto, ma questo non significa che vieni messo da parte”.

Alberto Puig ricorda che Lorenzo ha una guida molto speciale e deve continuare per adattare il suo stile di guida e insistito sul fatto che non avrebbe mai ingaggiato un tre volte campione della MotoGP per metterlo fuori squadra al primo ostacolo. In HRC non smetteranno di lavorare fino a quando non daranno al loro pilota una moto che si adatta il più possibile alle loro esigenze e che li aiuterà a uscire da questa situazione difficile: “Ora quello che ci preoccupa davvero è che trovi il feeling con la moto, che possa tornare ai risultati che gli competono, perché ora non sta facendo risultati in base al suo potenziale”.