Pamela Prati
Tra Pamela Prati e Marco Caltagirone è finita? Così si dice, ma anche qui è polemica – FOTO: screenshot

In merito alla vicenda di Pamela Prati continuano ad arrivare tante domande senza risposta. Ora si parla di fine dell’amore con Caltagirone, sarà vero?.

Nuovo capitolo nella telenovela Pamela Prati. La 60enne showgirl di origini sarde, come noto, ha fatto parlare parecchio di se nelle ultime settimane per via di un matrimonio prima sbandierato un pò ovunque in televisione. Ma poi le nozze con il suo promesso sposo, un imprenditore di nome Marco ‘Mark’ Caltagirone, non ci sono state. La cerimonia sarebbe stata annullata dalla stessa Pamela Prati per il troppo stress psico-fisico che tutta la baraonda mediatica scatenatasi attorno all’identità dell’uomo (esiste oppure no?) ha comportato. Ed ora l’ultima voce relativa la Prati e Caltagirone afferma che si sarebbero lasciati. Ma anche in questa circostanza non manca però un dettaglio sospetto, che potrebbe rendere infondati questi rumors. Infatti la fonte della news che ha messo in giro questo rumor sul web sembra proprio che sia falsa. La notizia è stata probabilmente postata da uno dei tanti profili fake, nati sfruttando l’aspetto ignoto di Mark. Questo profilo non è quello taggato finora da Pamela ed anche il nome è impreciso. Per cui si attende la smentita.

LEGGI ANCHE –> Nadia Toffa, l’attacco di Elena Santarelli: “Non c’è chemio che tenga”

Pamela Prati, la Bruzzone non crede alla aggressione denunciata

E non si sa cos’altro accadrà in merito a questa controversa circostanza, che non ha mancato di presentare altri risvolti polemici. La Prati aveva denunciato anche un tentativo di aggressione subito da lei e dalle sue agenti, Eliana Michelazzo e Pamela Petricciolo. Una tanica con dentro dell’acido sarebbe stata trovata all’esterno dell’abitazione della donna di spettacolo. Ma su questa circostanza la famosa criminologa Roberta Bruzzone, a ‘Storie Italiane’, ha espresso forti perplessità qualche giorno fa. “Mai visto una aggressione con l’acido senza lancio di sostanza. Ricordo che simulare un reato rappresenta un reato a sua volta”, era stato il commento alquanto diffidente della Bruzzone in proposito.

LEGGI ANCHE –> Pamela Prati, “Marco Caltagirone non esiste”: le prove su Whatsapp – FOTO-VIDEO