Nissan Destination Frontier: il pick-up per le situazioni più estreme

(Image by Motor1)

Nel mondo dei pick-up, la Nissan Frontier di medie dimensioni è un vero e proprio dinosauro.

Arrivata sulla scena nel 2004 e, salvo qualche piccola modifica, da allora non è davvero cambiata. Questo non vuol dire che il vecchio pick-up non abbia un seguito. Il 2018 è stato il secondo anno di vendite migliori di Frontier con oltre 79.600 unità vendute, e Nissan spera di attrarre più acquirenti presentando il pick-up come una macchina poco costosa e altamente capace per i campeggiatori avventurosi.

Nissan Destination Frontier – questo è il nome ufficiale dato a questo modello unico. Il pick-up inizia come un SV 4×4 Midnight Edition, che ha già alcune qualità fuoristrada decenti. Per migliorare su questo, Nissan aggiunge un sollevatore da sette cm e monta una serie di pneumatici da fuoristrada per una migliore distanza e trazione. Con la mobilità extra arriva la necessità di una protezione aggiuntiva, per cui anche le piastre di scorrimento, gli skid plate, i rock slider e un nuovo paraurti anteriore fanno parte del pacchetto.

(Image by Motor1)

Arrivare semplicemente è solo metà dell’avventura. Come tale, la Frontier è dotata di un portaletto Leitner Designs che fornisce un ulteriore spazio laterale. Ancora più importante, aiuta a montare una tenda sul tetto e, poiché non si può andare in campeggio senza bevande fredde, anche un frigorifero/congelatore domestico nel letto fa parte del pacchetto.

Questa speciale Destination Frontier è stata progettata per fare due cose: in primo luogo, dimostrare la durata, la qualità e l’affidabilità di Frontier, anche quando si viaggia verso destinazioni remote. E in secondo luogo, per contribuire a promuovere l’esperienza della guida off-road mostrando un approccio più accessibile a questo sport”, ha detto Tiago Castro, direttore di Nissan per i veicoli commerciali leggeri in Nord America.

(Image by Motor1)

Se vi state chiedendo quando sarà possibile acquistare questo pick-up, purtroppo è solo una costruzione una tantum. Tuttavia, le parti per creare il proprio Destination Frontier sono prontamente disponibili, e Nissan dice che il prezzo completo per questo impianto non supererà i 40.000 dollari. La si potrà vedere per la prima volta dal vivo dal 17 al 19 maggio all’Overland Expo West del 2019 a Flagstaff, Arizona.