MotoGP, dramma a Le Mans: muore commissario di pista

(©Getty Images)

MotoGP | Dramma a Le Mans: muore commissario di pista

I soccorsi sono arrivati immediatamente ma nulla hanno potuto fare se non constatare il decesso di uno storico steward della Sarthe. Un dramma ha sconvolto la mattinata di prove del motomondiale sul circuito francese di Le Mans. Presente a bordo pista per seguire le attività ed aiutare come al solito i piloti in difficoltà Jean-Paul Plée se n’è andato proprio nel luogo forse da lui più amato.

Nome noto del tracciato in quanto marshal per le auto dal 2002 e per le moto dal 2003, il transalpino, appena 58enne, ha accusato un malore in mattinata che non gli ha dato scampo. Immediatamente soccorso e trasportato nell’unità di terapia intensiva del centro medico all’interno dell’impianto, l’uomo è deceduto a causa di un infarto.

A dare conferma del triste evento il sito ufficiale dell’Automobile Club dell’Ouest.Siamo profondamente sconvolti e addolorati dalla devastante notizia della scomparsa di Jean-Paul, un vero esempio del nostro team di devoti volontari. I miei pensieri più cari vanno alla sua famiglia e alle persone a lui vicine. Potranno contare sul nostro pieno supporto in questo momento di dolore“,  le parole del Presidente Pierre Fillon.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

La DORNA ha fatto sapere che prima del GP di questa domenica verrà reso un tributo alla memoria di Plée

I commissari rappresentano un pezzo importante della grande famiglia della MotoGP. Senza di loro non potremmo correre“, uno stralcio del post apparso sulla pagina Twitter della massima serie su due ruote.

Chiara Rainis