MotoGP, Andrea Dovizioso: “Lavoriamo sui dettagli per vincere”

Getty Images

MotoGP Le Mans, Andrea Dovizioso: “Lavoriamo sui dettagli per vincere”

Andrea Dovizioso 5° dopo il venerdì di prove libere del GP di Francia, ma non è soddisfatto al 100% del feeling con la sua Ducati. Dista solo 0,308 secondi dal miglior tempo di Maverick Vinales, ma per puntare alla vittoria non bastano le soluzioni esplicate nel day-1 di Le Mans. “Siamo un po’ più vicini, ma come ci aspettavamo ce ne sono diversi in questa stagione. Gli avversari sono più forti dell’anno scorso. Siamo in testa, ma non siamo i più veloci”.

Resta da colmare il gap in percorrenza a centro curva soprattutto nell’ultimo settore del tracciato. “La sensazione non era perfetta. La velocità c’era, ma non credo di aver guidato perfettamente. Abbiamo fatto un confronto con l’anno precedente e non ero abbastanza agile. Dobbiamo trovare qualcosa sul set-up che mi consenta di guidare un po’ meglio. Cercherò anche di migliorare me stesso. Le Mans è una pista molto stretta e lenta, non è facile essere fluidi su una MotoGP e sfruttare appieno il potenziale della moto e delle gomme. Succede velocemente che usi troppa energia, poi giri, troppo esercizio – ha sottolineato Andrea Dovizioso -. Non mi sentivo al 100% confortevole. Ci sono poche cose che mancano, non stiamo lavorando su qualcosa di grande”.

Complessivamente la stella della Ducati ha buone possibilità di puntare alle posizioni di vertice, forte di un tracciato che richiede di essere buoni staccatori, il suo punto forte per natura: “Non siamo troppo distanti, siamo lì e abbiamo una reale possibilità di lottare per il podio e la vittoria – ha concluso Andrea Dovizioso -. Ma abbiamo bisogno di qualcosa di più di oggi. Se lavoriamo correttamente, domenica avremo una possibilità”.