Moto2 GP Francia: bene Bulega, Luca Marini frenato da un guasto

Nicolò Bulega in Moto2 a Le Mans (Foto Sky VR46)
Nicolò Bulega in Moto2 a Le Mans (Foto Sky VR46)

Moto2 | GP Francia: bene Bulega, Luca Marini frenato da un guasto

Prima giornata nel complesso produttiva per lo Sky Racing Team VR46 al GP di Francia. Al termine delle prime due sessioni di libere, Nicolò Bulega centra la Q2 provvisoria con l’11esimo posto. Diciottesimo invece Luca Marini, a poco meno di due decimi dalla Top14.

Dopo l’ottima gara a Jerez, continuano i progressi per Nicolò, velocissimo già dalle FP1. Con un miglior tempo sul giro di 1’36.972, ha chiuso a ridosso dei più veloci. “Tutto sommato un buon venerdì: in FP1 sono stato subito veloce, mi aspettavo qualcosa in più per le FP2, ma abbiamo avuto un piccolo problema tecnico sulla moto”, dichiara Bulega. “Peccato, ma abbiamo già individuato di cosa si tratta e possiamo continuare a lavorare per crescere ancora domani in FP3”.

Qualche difficoltà in più per Luca. Costretto al box nel finale del primo turno per un problema elettrico, ha segnato il crono di 1’37.315. “Non è stata una sessione facile: abbiamo avuto qualche problema elettrico e con il motore e stiamo ancora cercando di capire cosa cambiare per la qualifica”, spiega Marini. “A livello di feeling mi manca qualcosa per essere competitivo: stiamo lavorando sodo e speriamo di fare un bello step in avanti domani. Il meteo sarà una variabile importante”.

Commenta il team manager Pablo Nieto: “E’ stata una FP2 un po’ più complicata del previsto: tutti i piloti sono racchiusi in distacchi minimi e un piccolo step in avanti sul setting può fare la differenza. Dobbiamo continuare a lavorare: Nicolò è già qualificato per la Q2, mentre speriamo, meteo permettendo, di poter rientrare con Luca”.