Getty Images

Sabato 18 maggio: sarà una notte a maggior rischio incidenti

Secondo i media britannici nella serata del 18 maggio mettersi al volante sarà molto più rischioso. Trattasi di notte di luna piena e pare che in certe occasioni il rischio incidenti cresca di oltre il 4%. A questa conclusione si è arrivati dopo uno studio quinquennale condotto in Giappone sull’analisi di 850mila sinistri, a completamento di uno studio firmato da due ricercatori Usa (Donald A Redelmeier dell’Università di Toronto ed Eldar Shafir della Princeton University) e che aveva tenuto in considerazione 40 anni di incidenti che avevano riguardato i motociclisti.

A quanto pare le condizioni di maggiore luminosità cambia il rapporto tra veicolo e ambiente circostante e la percezione della velocità, di conseguenza aumenta il rischio di riportare un incidente. Inoltre lo spettacolo della luna piena spinge a guardare altrove. ”Chi guida in autostrada e magari è anche stanco, se la luna piena appare dal nulla – sottolinea Edmund King presidente dell’AA, l’associazione britannica degli automobilisti – è facile distogliere lo sguardo per un paio di secondi. E se la macchina davanti rallenta, il pericolo è evidente. Consigliamo agli automobilisti di prestare particolare attenzione sabato 18 maggio: dovrebbero concentrarsi completamente sulla strada e non guardare la luna”.

La medesima situazione di luna piena si verificherà quest’anno il 3 giugno, il 2 luglio, il primo agosto, il 30 agosto, il 28 settembre, il 28 ottobre, il 26 novembre e il 26 dicembre. Meglio segnarsi queste date e portare maggiore prudenza al volante.