Carabinieri
Carabinieri (foto dal web)

Un ragazzo di 24 anni di Frascati è stato arrestato dai carabinieri dopo la denuncia sporta dai genitori ai quali avrebbe chiesto costantemente denaro minacciandoli. Il 24enne è stato ammanettato e trasferito in carcere.

Forse è stata la decisione più dura della propria vita quella che hanno dovuto prendere due genitori di Frascati, comune in provincia di Roma, che hanno denunciato alle forze dell’ordine il proprio figlio. La coppia esasperata per i comportamenti del figlio 24enne, secondo quanto riportato dalla redazione di Roma Today, dopo l’ennesima sfuriata di quest’ultimo che lo avrebbe aggrediti in casa per estorcergli del denaro utilizzato per comprare droga, hanno contattato i carabinieri. I militari dell’Arma hanno cercato di ricostruire l’accaduto ed hanno arrestato il ragazzo accusato ora di estorsione aggravata e continuata e minacce.

Leggi anche —> Choc a Bologna, ragazza ritrovata morta in una caserma in disuso

Genitori esasperati denunciano e fanno arrestare il figlio 24enne dai carabinieri

Una coppia di genitori ha denunciato il proprio figlio di 24 anni alle forze dell’ordine facendolo arrestare. La decisione dei due coniugi di Frascati, comune in provincia di Roma, è arrivata dopo l’ennesima sfuriata del ragazzo che li minacciava costantemente e richiedeva sempre denaro per acquistare droga. La scorsa notte, secondo quanto riportato dalla redazione di Roma Today, il ragazzo avrebbe fatto l’ennesima richiesta estorsiva ai genitori per acquistare la sostanza stupefacente aggredendo i due e sfondando a calci e pugni la porta di una camera, chiusa dalla coppia per impedire che il 24enne si impossessasse degli oggetti di valore contenuti al suo interno. In chiaro stato di alterazione psicofisica, inoltre, il giovane si è poi recato in strada ed ha danneggiato l’automobile dei genitori nel tentativo di prenderla e recarsi nel quartiere di Tor Bella Monaca, piazza di spaccio della Capitale. Avvertiti dai genitori sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Frascati che hanno rintracciato il giovane e lo hanno arrestato. Il ragazzo, dopo la denuncia formale dei genitori, è stato poi trasferito nel carcere di Velletri con le accuse di estorsione aggravata e continuata e minacce.

Leggi anche —> Caso Mario Biondo: “Dopo anni siamo vicini alla verità”