MotoGP, Michelin a Le Mans con gomme di nuova tecnologia

Il GP di Le Mans sarà la gara di casa anche per il fornitore unico di neumatici Michelin. Il circuito di 4.185 m con le sue cinque curve a sinistra e nove a destra è stato riasfaltato a fine 2016 e il nuovo asfalto ha immediatamente prodotto tempi molto veloci sul giro.

Michelin porterà composti morbidi, medi e duri per la parte anteriore e posteriore, con le versioni posteriori caratterizzate da un design asimmetrico con un lato destro più duro per affrontare il maggior numero di curve in quella direzione. L’anteriore hard sarà il nuovo composto che è stato aggiunto all’inizio della stagione, mentre gli altri avranno il nuovo composto tecnologico che è stato testato nella pre-stagione e poi incluso nella gamma di quest’anno.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Il circuito è molto stretto e presenta molte curve che devono essere eseguite con le marce basse e che richiedono una buona stabilità dalle gomme anteriori Michelin in frenata, oltre a brusche accelerazioni e trazione dai pneumatici posteriori, quindi l’assegnazione per questo evento è stata specificatamente scelta per soddisfare questi requisiti.

In caso di pioggia saranno disponibili mescole morbide e medie per combattere qualsiasi condizione di bagnato che potrebbe sorgere, e come con le controparti slick, le gomme posteriori avranno una finitura asimmetrica con lato destro più duro. “Questo fine settimana è uno degli eventi più importanti per noi sul calendario – ha ammesso Piero Taramasso -. È la nostra gara di casa quindi abbiamo il supporto dei tifosi francesi con noi e anche noi abbiamo una grande presenza da parte della Michelin che viene alla gara, quindi sappiamo che abbiamo un sacco di persone che vogliono che facciamo bene, il che significa che è fondamentale dargli un bello spettacolo. Abbiamo nuove mescole nella gamma che sono state aggiunte dopo i test all’inizio dell’anno e questi aiuteranno sicuramente i piloti a migliorare le loro prestazioni”.