Kia: “Vogliamo produrre l’Imagine come il concept presentato a Ginevra”

(Image by Motor1)

Il concept Imagine di Kia del Salone dell’auto di Ginevra costituirà la base stilistica del prossimo veicolo elettrico di punta della gamma del marchio.

“Lo stiamo creando mentre parliamo. Questo è l’inizio di un processo, ma presto vedrete il risultato“, ha detto Luc Donkerwolke, responsabile del design Kia, in un’intervista rilasciata ad ‘Auto Express‘. Purtroppo, Donkerwolke non ha detto esattamente quando sarebbe stato il debutto del modello di serie.

Kia vorrebbe che l’Imagine abbia un aspetto che non si adatti a nessun segmento specifico.

(Image by Motor1)

Non vedo nulla che non sia realmente fattibile“, ha detto Donkerwolke ad ‘Auto Express’ a proposito dell’aspetto dell’Imagine. “Ci sono alcune questioni relative ai costi che devono essere convalidate; non è stato fatto da progettisti che non capiscono come costruire un’auto per la produzione”.

Elementi come le porte a scomparsa e le strisce LED per i fari sono probabilmente tra gli elementi che non sarebbero “fattibili”. L’interno del concept sarebbe particolarmente difficile da mettere in produzione a causa dei 21 schermi ad alta risoluzione che si estendono sul cruscotto in un modo simile a un mazzo di carte.

Secondo quanto riferito, Imagine avrebbe cavalcato la piattaforma dedicata ai veicoli elettrici Hyundai e Kia, che debutterà nel 2020. Purtroppo, i marchi non offrono ancora alcun dettaglio su queste basi. Kia non ha nemmeno fornito alcuna specifica del gruppo propulsore quando l’azienda ha debuttato al Salone di Ginevra con la sua Imagine.

(Image by Motor1)

Nel novembre 2018 Donckerwolke ha sostituito Peter Schreyer come leader delle operazioni di progettazione per l’intero Gruppo Hyundai Motor. La promozione lo ha messo a capo dello styling dei veicoli Hyundai, Kia e Genesis. All’inizio della sua carriera, Donckerwolke ha contribuito a plasmare le Lamborghini, compresa la Murcielago.