Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio batte ogni record su pista – VIDEO

(Image by Motor1)

Al giorno d’oggi, se si acquista un SUV, è probabile che non lo si faccia per avere un esperienza degna di nota nel fuoristrada.

A causa di questo, i produttori stanno portando i loro SUV in giro per i circuiti di gara durante la fase di sviluppo.

Ecco i 3 giri record della nuova Alfa Romeo Stelvio: Silverstone, Donington Park e Brands Hatch.

 

(Image by Motor1)

 

La versione più veloce del suo primo SUV di serie, lo Stelvio Quadrifoglio, ha portato il pilota professionista David Brise sui circuiti per stabilire i record.

Brise ha girato l’Indy Circuit at Brands in 55,9 secondi, Donington Park in 1 minuto e 21,1 secondi e il circuito del Gran Premio di Silverstone in 2 minuti e 31,6 secondi.

Fare tutto ciò per la prima volta in pista è emozionante, ma la Stelvio Quadrifoglio mi ha reso l’esperienza ancora più piacevole“, ha detto Brise. “Le prestazioni di questo SUV sono stupefacenti, le sue caratteristiche di maneggevolezza sono state davvero stimolanti e totalmente a proprio agio in pista. Mi ha dato tutto quello che mi serviva per ottenere i migliori tempi sul giro e stabilire i tre record“.

(Image by Motor1)

Ma non è la prima volta che l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio ha fatto registrare dei record sul giro. Nel 2017 ha battuto il record di produzione SUV al Nürburgring, battendo in 7 minuti e 51,7 secondi la Nordschleife di 12,9 miglia, battendo di otto secondi il precedente record SUV.

Ma come può un SUV segnare tempi sul giro così buoni? Beh, l’Alfa Romeo è ovviamente ricca di tradizione sportiva, e mette parte di questa esperienza nelle sue auto da strada. La Stelvio utilizza quindi materiali leggeri e all’avanguardia, come la fibra di carbonio e l’alluminio, e la sua potenza deriva da un motore V6 da 2,9 litri a 24 valvole con doppio turbo intercooler di derivazione Ferrari, che eroga 510 CV da supercar.

Alfa Romeo è sempre stata un pioniere del motorsport. Eravamo presenti al primissimo Gran Premio mai tenutosi nel 1950, che abbiamo vinto, ed eravamo presenti al millesimo Gran Premio in Cina di recente“, ha dichiarato Andrew Tracey, direttore marketing Alfa Romeo. “Stabilire i primissimi record sul giro di produzione di SUV in tre dei migliori circuiti britannici è il punto di incrocio tra la nostra passione per gli sport motoristici e i veicoli stradali, ma, ancora una volta, Alfa Romeo è all’avanguardia e il primo costruttore a stabilire nuovi parametri di riferimento”.