Precipita in un pozzo: muore giovane padre 29enne

uomo figlia amante
(foto dal web)

A San Cesareo (Roma) ieri pomeriggio un ragazzo 29enne è morto cadendo in un pozzo artesiano profondo circa 5 metri. Indagano sull’accaduto i carabinieri.

Un ragazzo di 29 anni è morto nel pomeriggio di ieri, sabato 11 maggio, dopo essere precipitato in un pozzo artesiano a San Cesareo, comune a sud di Roma. La vittima, Enrico Saulle sposato e padre di due figli e di Mondragone, in provincia di Caserta, secondo quanto riportato dalla redazione di Roma Today, stava effettuando dei lavori di potatura quando improvvisamente è caduto nel pozzo sito in un terreno privato. La tragica scoperta è stata fatta dopo alcune ore che non si avevano più notizie del 29enne. Contattati subito i soccorsi, a seguito delle operazioni di recupero del corpo, è stato constatato il decesso di Enrico. Sulla salma l’autorità ha già disposto l’esame autoptico ed i Carabinieri stanno adesso indagando per ricostruire le dinamiche del tragico incidente.

Cade in un pozzo artesiano: muore ragazzo 29enne

Dramma a San Cesareo, comune a sud di Roma, dove un operaio di 29 anni ha perso la vita cadendo in un pozzo artesiano profondo circa 5 metri e pieno d’acqua. Enrico Saulle residente nel comune in provincia di Roma, ma originario di Mondragone (Caserta), stava effettuando dei lavori di potatura presso un terreno privato in via della Pidocchiosa, nei pressi della Casilina, che gli erano stati commissionati dal proprietario di quest’ultimo. Dopo alcune ore che non si avevano notizie del ragazzo, secondo quanto riportato da Roma Today, è stata fatta la tragica scoperta. Presso il terreno sono giunti i soccorsi ed i vigili del fuoco con l’ausilio dei sommozzatori di Roma. Dopo le complicate operazioni di recupero durate per diverse ore è stato constatato il decesso del 29enne che lascia una moglie e due figli. La salma, su cui è stata disposta già l’autopsia, è stata trasferita all’Istituto di Medicina Legale del Policlinico Tor Vergata di Roma. Sul posto anche i carabinieri di Palestrina e di San Cesareo che hanno effettuato i rilievi, sequestrato il terreno e che ora stanno cercando di ricostruire la dinamica della caduta, avvenuta presumibilmente per cause accidentali.

Leggi anche —> Incidente sull’autostrada A19: muore 28enne dopo volo di 40 metri