MXGP, GP Lombardia Gara-2: Tony Cairoli è stratosferico

Tony Cairoli (Getty Images)

MXGP | GP Lombardia Gara-2: Tony Cairoli è stratosferico

Dopo la vittoria in Gara-1 Tony Cairoli nella seconda manche è partito sin da subito per imprimere il ritmo e allungare ancora di più su Tim Gajser nella corsa a questo 10° titolo mondiale che lo consacrerebbe al pari di Everts come il pilota più vincente di sempre nella storia del Motocross.

Pronti via il siciliano ha subito girato la prima curva davanti a tutti prendendosi l’Holeshot, mentre Gajser ha chiuso il primo giro solo 7°. Dopo due minuti a sconquassare la classifica ci ha pensato la caduta di Max Anstie. Purtroppo altro problema, invece, per il nostro Ivo Monticelli che ha dovuto abbandonare la seconda manche sin dall’inizio a causa di un incidente.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Tony Cairoli CLICCA QUI

Ancora caduta per Gajser

Per Tony Cairoli, invece, altra passerella con la seconda gara letteralmente dominata dall’inizio alla fine e chiusa con un grande vantaggio su tutti gli inseguitori. Ancora male, invece, Tim Gajser che dopo un inizio sottotono, nella speranza di riprendere i primi è caduto nuovamente.

Lo sloveno ha provato comunque a ricucire, ma alla fine si è dovuto accontentare solo della 6a posizione finale che lo ricaccia nella corsa al titolo a ben 41 punti da Cairoli che è sempre più leader di questo campionato.

Antonio Russo