F1 Spagna, Gara: tempi e classifica finale

Lewis Hamilton (Mercedes Twitter)

F1 | Spagna, Gara: tempi e classifica finale

Con un cielo sereno e una temperatura di 20 Β°C Γ¨ scattato il GP di Barcellona che ha visto Valtteri Bottas partire davanti all’altra Mercedes di Lewis Hamilton.

Semafori spenti! Sebastian Vettel tenta il doppio sorpasso, ma va largo. Ham passa al comando davanti a Bottas. Verstappen supera la Ferrari. Leclerc si mantiene quinto.
Brutta partenza di Kimi Raikonen che viene sfilato da tutti dopo essere andato largo alla curva 4.

Dopo 5 giri botta e risposta a suon di tornate veloci tra la coppia Mercedes. Iceman con l’Alfa Γ¨ 18Β°. Per il momento in compagnia dei 3 top team ci sono le due Haas di Romain Grosjean e Kevin Magnussen e le Toro Rosso si Daniil Kvyat e Alex Albon.

Antonio Giovinazzi passa dalle soft alle dure al giro 7.
Al giro 8 bagarre tra le due Rosse.
1’21″972 per Ham.
Al giro 10 Leclerc prova di nuovo ad insidiare Vettel.

Al giro 12 ordini di scuderia. Seb fa passare il monegasco.

1’21″766 per Hamilton che continua a martellare.
Al giro 18 Vettel pungente via radio: “Avete il gap che volete per il pit?”. Alla risposta no poco dopo chiede di entrare comunque al box.
Alla tornata 19 Ham inizia a doppiare. L’inglese
Al giro 20 Vettel al pit monta le gialle, ma c’Γ¨ un problema sulla posteriore sinistra che rallenta la sosta. Il tedesco rientra nono.

Gomma rossa per Verstappen che punta su due cambi.
Al giro 23 gialle per Gasly. Red Bull su due strategie diverse.
Al giro 25 Kvyat supera Kimi.

1’21″333 per Vettel.

Al giro 26 sosta per Leclerc che mette le dure. Ancora problemi alla posteriore sinistra.
A giro 27 gialle per Bottas. Una tornata dopo gialle pure per Ham.
1’20″857 per Bottas.
Dopo la sosta Raikkonen Γ¨ di nuovo 17Β°.

Hamilton, Bottas, Verstappen, Vettel e Leclerc: la top 5 al giro 32.

Nuova battaglia rossa e nuovo ordine dal muretto. Vettel viene fatto passare da Leclerc.

Bel sorpasso di Kvyat su Magnussen.

Al giro 41 Vettel rimonta le soft.
Seb supera Gasly ed Γ¨ 5Β°. Intanto in fondo al gruppo le Williams viaggiano a due giri come l’Alfa di Giovinazzi.

Sosta per Verstappen che mette le soft. L’olandese della Red Bull sta correndo su Leclerc.
Soft per Bottas al giro 46.

Safety Car in pista! Incidente tra la McLaren di Lando Norris e la Racing Point di Lance Stroll
.

Leclerc monta le gialle.
Ham si lamenta via radio per la forte presenza di ghiaia sul tracciato e per la lentezza della vettura di sicurezza.

Alla tornata 52 si riparte! Ham si mantiene davanti a Bottas. Terzo Verstappen, poi Vettel. Leclerc insidiato da Gasly che poi perde anche su Grosjean.
Al giro 54 sesto Gasly, poi Magnussen e Grosjean. Nono Sainz, quindi Kvyat.

1’18″492 per Ham.

Bandiera a scacchi! Quinta doppietta consecutiva per la Mercedes. Vittoria per Lewis Hamilton davanti a Valtteri Bottas e alla Red Bull di Max Verstappen. Quarto Sebastian Vettel, poi Charles Leclerc.