Charles Leclerc: “Ero più veloce di Vettel, capisco le sue difficoltà”

Charles Leclerc pilota Ferrari
Charles Leclerc (Getty Images)

F1 | Charles Leclerc: “Ero più veloce di Vettel, capisco le sue difficoltà”

Charles Leclerc è stato protagonista, così come tutta la Ferrari, di una gara decisamente opaca. Il pilota monegasco dopo un inizio arrembante in cui si è preso anche la posizione dal proprio compagno di team Vettel è lentamente scivolato dietro chiudendo solo al 5° posto, penalizzato anche da una safety car uscita nel momento sbagliato.

Come riportato da “Sky Sport”, a margine della gara Charles Leclerc ha così affermato: “Non ho avuto problemi nel primo stint. Ero più veloce di Vettel, ma è difficile quando qualcuno dietro di te dice che è più veloce perché come pilota vuoi sempre stare davanti”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Charles Leclerc CLICCA QUI

Il monegasco crede nella squadra

Il driver monegasco ha poi continuato: “Ad un certo punto mi hanno permesso di superarlo e sono riuscito ad andare. Più tardi poi, quando ero in difficoltà ci siamo scambiati nuovamente le posizioni”. Ad un certo punto della gara, infatti, il pilota della Rossa ha ridato la posizione a Vettel poiché lui montava gomme maggiormente preformanti.

Charles Leclerc ha poi così concluso: “Non penso che sia stata una scelta sbagliata quella della nostra strategia. Volevamo affrontare Verstappen sino alla fine, ma sfortunatamente non ci siamo riusciti perché non abbiamo portato bene le gomme in temperatura. Ho avuto qualche problema con le posteriori, quindi ho perso un po’ di tempo, ma anche con le dure non sono andato forte. Dobbiamo quindi dare un’occhiata al tutto”.

Antonio Russo