Delbianco a punti in casa a Imola: “Ma non sono soddisfatto”

Alessandro Delbianco in pista a Imola per il Mondiale Superbike 2019 (Foto Althea)
Alessandro Delbianco in pista a Imola per il Mondiale Superbike 2019 (Foto Althea)

Superbike | Delbianco a punti in casa a Imola: “Ma non sono soddisfatto”

La prima gara Superbike del round italiano del Mondiale SBK si è disputata oggi sul circuito di Imola. Per il team Althea MIE Racing e per il suo pilota Alessandro Delbianco è stata una gara impegnativa nella quale l’italiano ha ottenuto un punto, dopo aver tagliato il traguardo in quindicesima posizione.

La mattina, dopo l’ultima di tre sessioni di prove libere (durante le quali ha fatto registrare un miglior crono di 1’48.594), Delbianco è sceso in pista per la Superpole. In una sessione interrotta da due bandiere rosse, Alessandro è stato anche vittima di una innocua scivolata nei primi minuti. Nonostante questi imprevisti, ha continuato a lavorare con la sua squadra, ma purtroppo non è riuscito ad andare oltre la 18ma posizione, con il tempo di 1’49.084.

Alle 14.00 ora locale è iniziata la prima gara Superbike. Dalla sesta fila della griglia, Alessandro era quindicesimo alla fine del primo giro. Nelle fasi iniziali un errore lo ha fatto uscire di pista e rientrare in 17ma posizione. Guadagnando una posizione a metà gara, ed un’altra negli ultimi giri, l’italiano ha tagliato il traguardo in quindicesima posizione, ottenendo un punto per il campionato.

“Non sono troppo felice della mia gara di oggi”, commenta Delbianco. “Il problema è che facciamo più fatica nelle piste più strette come quella di Imola. L’unica nota positiva è che sono riuscito a tenere un ritmo costante. Faremo qualche cambiamento per domani e vedremo, ma vorrei migliorare la mia prestazione di oggi. Ho visto le previsioni meteo ed onestamente spero che piova. Sarebbe interessante visto che non ho ancora corso in Superbike in condizioni bagnate”.