Toto Cutugno rivela: “Al Bano mi ha salvato la vita”

Toto Cutugno
Toto Cutugno (foto dal web) 

Il racconto commovente del cantante Toto Cutugno, che rivela l’aiuto fondamentale dell’amico Al Bano per salvargli la vita

Tra Toto Cutugno e Al Bano, oltre che grande stima professionale, c’è anche una profonda amicizia. Un legame diventato ancora più indissolubile e speciale dopo che il cantante di Cellino San Marco ha aiutato il collega di origini siciliane a salvarsi la vita. Lo ha raccontato lo stesso Cutugno, a ‘Radio Due’, nel corso del programma ‘I Lunatici’.

“Fino a dieci anni fa mi sentivo una roccia – ha spiegato Cutugno – Pensavo di poter spaccare il mondo. Invece, mi capitava di andare in bagno tre, quattro volte ogni notte a fare pipì. Mi sono consigliato con Al Bano e lui, a sua volta, mi ha consigliato un medico. Il quale alla prima visita si è accorto che al posto della prostata avevo una sorta di melone. Il dottor Rigatti non mi ha fatto uscire dall’ospedale e mi ha fatto operare d’urgenza. Le metastasi del cancro erano arrivate quasi fino ai reni. Se non fossi stato operato subito sarei morto. Il professor Rigatti e Al Bano mi hanno salvato la vita, io sono un miracolato. Ora sto bene, mi stanco facilmente e faccio un po’ di fatica a camminare, ma per il resto sto da Dio. Agli uomini dico: fate prevenzione”.

LEGGI ANCHE: >>> AL BANO: “IO SO DOVE SI TROVA MIA FIGLIA YLENIA”