Servizio fotografico Icardi e Wanda Nara: disattese le richieste dell’Inter

Wanda Nara e Mauro Icardi
Wanda Nara e Mauro Icardi (Getty Images)

Il settimanale Gente in un articolo di approfondimento ha parlato del servizio fotografico del centravanti dell’Inter Mauro Icardi e della moglie ed agente Wanda Nara che sembrano aver disatteso le richieste dei dirigenti nerazzurri.

La stagione calcistica sta per concludersi ed il calciomercato si avvicina. Tutte le società, dunque, sono a lavoro per provare a sondare il terreno per i giocatori che potrebbero puntellare le rose nel corso della prossima stagione. Già da tempo si discute di quali possano essere i colpi di mercato più interessanti che potranno infiammare l’estate, ma uno su tutti è quello legato al caso Mauro Icardi. Il centravanti dell’Inter, a cui è stata revocata la fascia di capitano, è al centro di polemiche da mesi e non sembra completamente da escludersi la possibilità di un addio alla società nerazzurra. Nelle ultime settimane si è parlato molto di uno shooting fotografico di Maurito e Wanda Nara, sua moglie ed agente, e la rivista Gente ha pubblicato un approfondimento in merito.

Mauro Icardi e Wanda Nara: lo shooting fotografico continua a far discutere

La rivista Gente ha parlato dello shooting fotografico di Mauro Icardi e Wanda Nara, un servizio fotografico farà parte di una mostra di cui ancora si sa poco. L’agente e moglie del giocatore, a cui l’Inter a febbraio ha revocato la fascia, durante una puntata di Tiki Taka aveva difeso il servizio fotografico affermando che si trattasse di lavoro e non di un modo per mettersi in mostra. Il profilo basso che aveva chiesto la società non è stato tenuto, circostanza sottolineata anche dalla rivista Gente che in un approfondimento, ripreso dalla redazione di Fcinter1908, ha scritto: “I dirigenti nerazzurri avevano già implorato l’argentino di mantenere un profilo basso, giusto per placare gli animi dopo le polemiche degli scorsi mesi. L’appello, come è ovvio, non è andato a buon fine. Nell’articolo in questione si parla anche di calciomercato e dell’eventualità di un addio all’Inter da parte di Mauro Icardi: “Dopo che a febbraio gli era stata tolta la fascia di capitano, ora che sta per aprirsi il calciomercato e sul piatto c’è il rinnovo del contratto, il buon esito della trattativa sembra sempre più improbabile. Che sia tempo per i coniugi Icardi di lasciare Milano e l’attico di 440 metri quadri con vista sullo stadio di San Siro? Altri lidi li attendono, altri dirigenti da far impazzire, tifosi da mandare su tutte le furie. Male che vada, un futuro da modelli non glielo toglie nessuno. O da pop star, di quelle trasgressive e sempre sulla bocca di tutti.

Leggi anche —> Calciomercato, Icardi: la destinazione in cima alla lista di Wanda Nara