Porsche Cayenne Coupe GT: in arrivo con il motore della Urus?

(Image by Motor1)

Porsche ha svelato la Cayenne Coupe circa tre mesi fa nelle varianti Standard e Turbo, ma altri modelli potrebbero arrivare a breve.

Per il SUV di Stoccarda è previsto un gruppo propulsore ibrido plug-in, insieme ad un nuovo top di gamma sotto forma di Turbo S E-Hybrid. Quest’ultimo ha tutte le carte in regola per diventare il SUV di produzione più potente del gruppo Volkswagen – eclissando anche il potente Urus – a condizione che abbia la stessa potenza di 680 cavalli della Panamera equivalente.

(Image by Motor1)

Parlando della Lamborghini, Jonny Lieberman di ‘Motor Trend‘ ha appreso da una fonte anonima che il motore V8 4.0 litri a doppio turbo della Lamborghini sarà installato in una versione GT della Cayenne Coupé. Se avrà esattamente la stessa potenza dell’Urus, stiamo parlando di 641 CV, il che lo collocherebbe sopra il Turbo ma sotto il Turbo S E-Hybrid.

L’adozione di “GT” significa che il nuovo Cayenne Coupe sarà orientato all’uso in pista, il che sembra un po’ strano da dire considerando che si tratta di un SUV grande e pesante. Ma con Lamborghini che ha creato una versione da corsa dell’Urus presa dal concept ST-X, crediamo che tutto sia possibile oggi, dal momento che sempre più persone vogliono comprare solo SUV.

Tornando alla Porsche, è altamente improbabile che si chiami semplicemente Cayenne Coupe GT, dato che ci aspettiamo un numero dopo la “GT. Escludendo i suffissi “GT1”, “GT2” e “GT3” della 911 e “GT4” della Cayman, forse sarà battezzata “GT5”. Tenete a mente che questa è solo un’ipotesi che stiamo facendo, anche se alcuni ricorderanno che la Porsche ha fatto registrare il marchio “GT5” già nel 2015.

Al di là del motore di origine Urus, una Cayenne Coupé GT5 potrebbe anche perdere un po’ di peso e ottenere alcune modifiche al telaio e alle sospensioni. I freni migliorati, lo stile leggermente rivisto e il reparto aerodinamico completano il pacchetto. Tutti questi miglioramenti avrebbero aumentato le possibilità del modello di abbattere il record del Nürburgring per il SUV di produzione più veloce, che attualmente appartiene alla Mercedes-AMG e alla sua GLC 63 S con un tempo di 7 minuti e 49,369 secondi.