Nuova Buick Coupe-Crossover: un nuovo inizio per la casa americana

(Image by Motor1)

Come accade con molte case automobilistiche in questo momento, Buick sta cercando di reinventarsi.

Non è un compito facile nelle migliori delle circostanze, e nel bel mezzo di un cambiamento di paradigma verso l’elettrificazione e i crossover è ancora più difficile.

Un recente rapporto di ‘cardesignnews.com‘ parla delle sfide che il marchio deve affrontare, ma all’interno dell’articolo arriva la notizia che un nuovissimo coupé crossover è stato presumibilmente approvato per la produzione.

Non sappiamo nulla del nuovo modello, ma il rapporto suggerisce che si tratta di una macchina completamente nuova. Il nuovo crossover è stato visto durante una rara visita con i designer Buick presso lo studio di progettazione GM a Warren, Michigan, dove, tra le altre cose, è stato mostrato ai partecipanti anche un nuovo concept semplicemente chiamato Orange Car. Di quest’ultimo veicolo si sa ancora meno, a parte essere una maniera per cambiare il modo in cui la gente vede la Buick. Inoltre, alcuni dei suoi spunti progettuali sono condivisi con il suddetto crossover approvato dalla produzione.

(Image by Motor1)

Sappiamo che General Motors ha fatto un investimento considerevole di 36 milioni di dollari nel suo stabilimento di assemblaggio di Lansing. È qui che la Chevrolet Traverse e la Buick Enclave sono attualmente costruite, e durante un discorso presso la struttura, l’amministratore delegato della GM Mary Barra ha confermato che un nuovo crossover era nel futuro dello stabilimento. Le voci hanno detto che questo potrebbe essere un badge-ingegnerizzato Cadillac XT4 con inserti Buick, ma questo ultimo rapporto suggerisce che il nuovo crossover sia proprio questo – qualcosa di tutto nuovo.

(Image by Motor1)

In ogni caso, Buick ha certamente bisogno di un nuovo inizio. L’azienda sta vendendo molto bene in Cina, ma in Nord America i numeri sono scesi sottoterra. Solo 70.802 nuove Buicks hanno trovato casa nel 2018 in Stati Uniti e Canada, rispetto alle 238.214 vendite totali nel 2017.