Gresini, i test di Jerez svelano i segreti delle nuove gomme

Il team Gresini in pista in Moto3 nei test di Jerez 2019 (Foto Gresini)
Il team Gresini in pista in Moto3 nei test di Jerez 2019 (Foto Gresini)

Moto3 | Gresini, i test di Jerez svelano i segreti delle nuove gomme

Ritorno in pista immediato per i piloti del Team Kömmerling Gresini Moto3 che a meno di 30 ore dalla deludente gara di Jerez de la Frontera sono scesi in pista ad Aragon, sede di uno degli ultimi appuntamenti europei della stagione, per due importantissimi giorni di test. C’era da girare tanto soprattutto per provare le nuove mescole arrivate a Jerez e che ancora nascondevano qualche segreto: tantissimi giri sia per Gabriel Rodrigo che per Riccardo Rossi che nonostante il forte vento di oggi hanno portato a casa sensazioni positive che aiuteranno senza dubbio nel prossimo appuntamento di Le Mans.

Per Rodrigo c’è stato il tempo di mettere a referto vari “long run” e testare così la nuova gomma in situazione gara, mentre per Rossi è stato importante trovare costanza di tempi anche con gomme usate. “Due giorni molto positivi per trovare soluzioni che hanno riportato buone sensazioni sulla moto”, spiega Gabri Rodrigo. “Era importante tornare in fretta in sella alla moto dopo il risultato deludente di domenica e sono state due giornate importantissime. Oggi il vento ha complicato un po’ le condizioni, ma sono stato comunque molto veloce quindi conto i giorni per arrivare a Le Mans”.

Gli fa eco il suo compagno di squadra Riccardo Rossi: “Sono molto soddisfatto, tanti giri (134) e tanti chilometri (più di 600) messi a segno. Ho girato tanto da solo e ho provato tanto con gomme usate che alla fine è problema che più mi attanaglia in gara. Abbiamo fatto esattamente quello che ci eravamo prefissati e ora è tempo di tornare a casa e ricaricare le batterie per la Francia”.