Ducati Panigale V4 R inarrestabile: vince anche in British Superbike

Joshua Brookes BSB Superbike Ducati
Josh Brookes (foto Bennetts British Superbike Championship)

British Superbike Championship: Ducati Panigale V4 R vincente con Brookes.

Sembra proprio che il progetto Ducati Panigale V4 R sia stato azzeccato. Dopo i trionfi nel campionato mondiale Superbike con Alvaro Bautista e quelli di Michele Pirro nel CIV, sono arrivati anche quelli di Josh Brookes nel BSB.

Nell’ultimo weekend il British Superbike Championship è sceso in pista per il secondo round stagionale a Oulton Park. Il 36enne pilota australiano ha fatto doppietta, aggiudicandosi sia Gara 1 che Gara 2 dopo aver siglato anche la pole position. Brookes si è preso una bella rivincita dopo i guasti che lo hanno costretto al ritiro del primo GP a Silverstone. Sono 50 i punti nella classifica generale adesso per il rider del team Be Wiser PBM Ducati. 14 lo distanziano dai leader Tarran Mackenzie (McAMS Yamaha) e Tommy Bridewell (Oxford Racing Ducati).

Il campione BSB del 2015 nella graduatoria del campionato è seguito dal compagno Scott Redding, ex pilota MotoGP. 40 i punti accumulati dal britannico con la Panigale V4 R: a Silverstone terzo posto in Gara 1 e caduta in Gara 2, ad Oulton Park un quinto e un quarto posto. Non male come inizio in una competizione nella quale è al debutto. Sicuramente ha grandi margini di miglioramento e potrà entrare nella lotta per per il titolo 2019.

Da ricordare che nel British Superbike Championship corre anche un pilota italiano. È Claudio Corti del team Team WD-40 Kawasaki. Attualmente è diciottesimo in classifica con 8 punti, conquistati nella Race 1 di Silverstone. Altro rider da tenere d’occhio è Xavi Fores, che dopo gli anni nel campionato mondiale SBK ha trovato posto nella squadra Honda Racing. Un avvio non facile per lui, che ha messo assieme solamente 14 punti ed è sedicesimo nella graduatoria del BSB. Nell’ultimo round non è riuscito a stare nei primi quindici e dunque non ha conquistato punti. C’è tanto lavoro da fare per lui.