Un fermo immagine del servizio realizzato da Le Iene

La donna che ha colpito l’ex fidanzato con l’acido martedì sera a Legnano (Milano) pochi giorni prima era stata raggiunta ed intervistata dalla trasmissione di Italia 1 Le Iene.

Emergono nuovi dettagli sull’aggressione con l’acido subita da un uomo di 30 anni martedì in tarda serata da parte dell’ex fidanzata a Legnano, comune in provincia di Milano. Secondo quanto riportato dalla redazione de Le Iene, la donna, Sara Antonella Del Mastro di 38 anni, ha raggiunto l’uomo in strada nei pressi della sua abitazione e gli ha rovesciato addosso dell’acido. L’uomo è stato soccorso e trasportato in ospedale, dove gli sono state riscontrate ustioni sul 10% del corpo, tra cui il petto ed un occhio che adesso rischia di perdere. La redazione de Le Iene poco prima dell’aggressione aveva raggiunto la donna per intervistarla ed invitarla a smettere di perseguitare l’ex fidanzato, ma nonostante ciò, la 38enne ha deciso di compiere il folle gesto.

Aggressione con l’acido all’ex fidanzato: la donna era stata intervistata da Le Iene

Pedinamenti, stalking e atti intimidatori che sono culminati in un’aggressione con dell’acido. Questo è quanto subito da un ragazzo di 30 anni, Giuseppe, che martedì sera è stato raggiunto dall’ex fidanzata, con cui aveva avuto una breve frequentazione tra novembre e dicembre dell’anno scorso, e colpito con una potente sostanza corrosiva. Giuseppe si era accorto di essere pedinato ed ha avvertito i suoi familiari che lo hanno atteso davanti al portone di casa. Appena arrivato, la sua ex, Sara Antonella Del Mastro, lo ha invitato ad avvicinarsi al finestrino, ma quando il 30enne si è accostato lei gli ha scagliato contro dell’acido colpendolo al viso. A rivelare i dettagli dell’orribile gesto sono i familiari della vittima che hanno raccontato tutto alla redazione de Le Iene, già contatta nelle scorse settimane dallo stesso Giuseppe che aveva denunciato gli atti persecutori della 38enne nei suoi confronti, episodi di stalking denunciati anche ai carabinieri lo scorso 19 aprile.

Sara Antonella Del Mastro, l’autrice del folle gesto, era stata raggiunta dall’inviata della trasmissione di Italia 1, Veronica Ruggeri ed il servizio che doveva andare in onda martedì, sera dell’aggressione, verrà trasmesso domenica 12 maggio e la redazione ne ha pubblicato un breve estratto. L’inviata aveva invitato la 38enne a smettere di perseguitare l’ex fidanzato, che aveva minacciato e a cui aveva tagliato le ruote dell’automobile. La donna aveva ammesso le sue responsabilità ai microfoni de Le Iene rivelando anche di aver assoldato per pedinare Giuseppe un uomo siciliano. Alla domanda della Ruggieri sul perché dei suoi gesti, Sara aveva risposto: “Per colpa – riportano sul loro sito Le Iene- di quello st***o di m****. Era l’unica persona buona in tutto lo schifo che avevo avuto. È la prima delusione forte. È stata la delusione del ti adoro facciamo una famiglia e poi?”. Prima di congedarsi, però, la donna sembrava voler desistere dal continuare, ma proprio martedì ha aggredito l’uomo davanti agli occhi della madre e del fratello. Dopo poche ore Sara Antonella Del Mastro, che in un primo momento era fuggita, si è consegnata ai carabinieri che l’hanno arrestata ed accompagnata nel carcere di San Vittore con le accuse di lesioni personali gravissime e atti persecutori. Il ragazzo, invece, è stato soccorso dal personale medico del 118 che lo ha trasportato presso l’ospedale di Legnano e poi trasferito al reparto grandi ustionati di Niguarda, a Milano. I medici hanno riscontrato su Giuseppe pesanti ustioni sul 10% del corpo, maggiormente su torace e volto con un interessamento dell’occhio destro che adesso rischia di perdere.

Le Iene: la trasmissione aveva già trattato casi analoghi

Nelle scorse settimane il programma in onda su Italia 1 si era occupato di alcuni casi simili. Uno di questi è quello di Filomena Lamberti, una donna sfregiata con dell’acido solforico dal suo ex compagno. L’uomo dopo 16 mesi di carcere è stato rilasciato, mentre ancora la donna era in ospedale, dove ha subito numerosi interventi al volto per la ricostruzione facciale. La redazione del programma nella puntata del 30 aprile scorso ha mandato in onda anche un servizio durante il quale è stata intervistata Gessica Notaro, vittima di un episodio come quello che ha coinvolto Filomena. Gessica è stata sfregiata con l’acido nel gennaio del 2017 dal suo ex fidanzato, Edson Tavares, condannato a 15 anni, 5 mesi e 20 giorni di reclusione.

Leggi anche —> Ex fidanzati litigano in strada, poi lei compie un folle gesto