Alessandro Delbianco non vede l’ora di correre in casa a Imola

Alessandro Delbianco in pista in Superbike 2019 (Foto Althea)
Alessandro Delbianco in pista in Superbike 2019 (Foto Althea)

Superbike | Alessandro Delbianco non vede l’ora di correre in casa a Imola

Il team Althea MIE Racing ed il suo pilota Alessandro Delbianco si preparano per il primo dei due round italiani previsti dal calendario del Mondiale Superbike 2019, che si svolgerà dal 10 al 12 maggio all’autodromo di Imola. Il quarto round, che si è disputato ad Assen nei Paesi Bassi quasi un mese fa, ha visto Delbianco chiudere la seconda manche in 17esima posizione. Dopo un weekend condizionato dalle temperature molto basse e addirittura da una nevicata la domenica mattina, il team Althea MIE Racing spera in bel tempo per il suo evento ‘di casa’ di questo fine settimana.

“Finalmente si torna in Italia e sono molto felice perché Imola è una delle piste che mi piacciano tanto”, commenta Delbianco. “Detto questo, l’anno scorso la fortuna non è stata dalla mia parte, e mi sono infortunato, ma comunque mi rimangono dei bellissimi ricordi degli anni precedenti. Spero di poter fare un bel weekend.”

L’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, inaugurato nel 1953, ha ospitato le Superbike dal 2001 ed e una delle poche piste in cui si corre in senso antiorario. Lunga 4936 metri, vanta 9 curve a destra e 13 a sinistra. Il circuito è situato in Emilia Romagna, a circa 40 chilometri da Bologna. Dopo i primi quattro round, Delbianco ha ottenuto tre punti e si posiziona diciottesimo nella classifica generale.