Britney Spears, non è finita: ora irrompe anche la madre

britney spears
Al fianco di Britney Spears arriva la madre Lynn, che si tutela anche legalmente

Continuano a far discutere le condizioni di salute di Britney Spears. La cantante è reduce da un ricovero in una clinica di salute mentale, ora c’è altro.

La madre di Britney Spears, Lynne, si muove per sincerarsi in prima persona delle condizioni della figlia. La donna ha preso un volo dalla Louisiana – stato d’origine di Britney e della sua famiglia – per recarsi a Los Angeles, spinta anche dal movimento online FreeBritney. Lynne vuole ora essere informata per tutte le questioni relative alla celebre figlia, anche su quelle degli anni scorsi. Finora la donna si era fidata dell’ex marito e padre di Britney, Jamie, ma ora sembra voler avere un ruolo attivo. La 37enne popstar è stata sottoposta a ricovero all’interno di in una clinica di igiene mentale per alcune settimane. Dalla quale ne è uscita verso fine aprile.

LEGGI ANCHE –> Storie Italiane, il dramma di Fiordaliso: “Volevo far morire mio fratello” – FOTO

Brtiney Spears, quante vicende controverse

Il motivo sarebbe stato dettato dalla sofferenza psicologica che avrebbe investito Britney in seguito ad una brutta malattia della quale soffrirebbe suo padre. Ora la Spears si troverebbe nella sua residenza di Los Angeles dove, per l’appunto, l’avrebbe raggiunta la madre. La cantante, divenuta famosa a livello globale nel 1998 con la hit ‘Baby One More Time’, ha un passato molto turbolento fatto di diversi ricoveri in clinica ed episodi controversi. Alcuni dei quali riguardano i suoi due figli Sean Preston – nato nel 2005 – e Jayden James (nel 2006), avuti entrambi con il ballerino Kevin Federline. Lo scorso 24 aprile comunque la cantante ha interrotto un lungo silenzio annunciando sui social che molto presto la rivedremo tornare sulle scene.

LEGGI ANCHE –> Vieni da Me, Massimo Lopez: “Ho pensato di morire, ci sono andato vicino”

La mamma di Britney Spears corre in aiuto della figliahttps://cdn.jwplayer.com