Mercedes-AMG GT Black Series: spiata durante i primi test

(websource)

L’auto Mercedes-AMG con la più veloce accelerazione, la GT Black Series, ha iniziato i test su strada prima della sua presentazione l’anno prossimo.

Le immagini scattate dal lettore di ‘AutocarPedro Lopez mostrano che la Black Series assomiglierà molto alla AMG GT R Pro, lanciata di recente, con lo stesso spoiler posteriore prominente e la stessa posizione bassa e larga, ma senza gli alettoni e gli splitter da pista di quel modello.

(Image by Autocar)

La futura coupé top di gamma sarà battuta solo dall’ipercar AMG One a tiratura limitata quando arriverà a metà del 2020, ha confermato Tobias Moers, boss di AMG, al Salone dell’automobile di New York.

Moers ha detto: “Sarà la più veloce AMG di sempre, a parte la One. Non in termini di velocità massima, ma di tempi sul giro.”

La guidabilità è la cosa più importante ma, con il giusto equilibrio, ottiene anche buoni tempi sul giro“.

(Image by Autocar)

Confermata per la prima volta da Moers nel 2016, la Black Series è pronta a ricevere il motore V8 4.0 litri turbo di AMG in uno stato di messa a punto che offre almeno 630 CV.

Questa è la cifra offerta dall’attuale modello AMG più potente con quell’unità, la GT 4 porte Coupé.

La vettura si orienterebbe anche verso una delle supercar più radicali della categoria, la Porsche 911 GT2 RS da 690 CV. Secondo Moers, la Black Series avrà “una grande competizione con il nostro vicino“.