Incendio su aereo in volo, 41 i morti tra cui dei bambini – VIDEO

incendio aereo morti
Incendio sull’aereo in volo, 41 i morti

È una strage dopo l’atterraggio d’emergenza di un aereo rimasto preda di un incendio durante un normale volo di linea. Le vittime sono tantissime.

È pesantissimo ed estremamente tragico il bilancio dell’incidente aereo avvenuto nei cieli di Mosca, in Russia. Un aereo di linea della compagnia russa Aeroflot, modello Sukhoi-Superjet 100, è rimasto vittima di un incendio poco dopo essere decollato dal locale aeroporto di Sheremetzevo. La cosa ha costretto il pilota ad invertire la direzione rispetto al tragitto originario che avrebbe dovuto portare l’aeromobile alla città di Murmansk, situata nella estrema parte nord-occidentale del vasto stato asiatico, a non molta distanza dalla Finlandia. Purtroppo si contano ben 41 morti tra i passeggeri, oltre a diversi feriti. A bordo c’erano in tutto 73 persone più cinque membri dell’equipaggio. Del bilancio drammaticamente aggiornato – rispetto alle 13 vittime inizialmente accertate – ne parla il Comitato Investigativo russo. E tra i morti figurano anche due bambini ed un assistente di volo.

LEGGI ANCHE –> Lodi, insegnante aggredita da madre di una17enne pluriripetente: Salvini reagisce – FOTO

Incendio in volo, fiamme originate da un guasto

L’incidente aereo è stato originato da un rogo deflagrato nella coda dell’aereo, probabilmente per dei non ancora specificati problemi ai sistemi elettrici. Le squadre di sicurezza hanno recuperato in buone condizioni le scatole nere, dalle quali si potranno estrapolare dati utili per cercare di dare una spiegazione più chiara in merito a quanto successo. Sarebbe stato un passeggero a segnalare in cabina di pilotaggio il sorgere delle fiamme. Da qui il pilota ai comandi dello Sukhoi ha poi compiuto una inversione, facendo ritorno all’aeroporto di Mosca. L’atterraggio di emergenza è stato portato a termine in tutta fretta quando ormai già il rogo aveva divorato la parte posteriore dell’aereo. I sopravvissuti sono stati fatti scendere con degli scivoli di emergenza installati in tutta fretta. I tanti mezzi dei vigili del fuoco arrivati sul posto sono poi riusciti a domare il fuoco.